La ricerca ha trovato 4950 risultati

da franco
oggi, 16:49
Forum: Mi presento
Argomento: Presentazione
Risposte: 1
Visite : 11

Re: Presentazione

Benvenuta : Thumbup :
da franco
ieri, 20:31
Forum: Diagnosi e tecniche infermieristiche
Argomento: Sospensioni
Risposte: 1
Visite : 15

Re: Sospensioni

Ciao
Dipende dal farmaco, alcuni devi iniettargli subito altri puoi conservarli per 24 ore.
Le modalità di conservazioni sono sempre presenti nel foglietto illustrativo.
da franco
16/11/2017, 21:36
Forum: Tesi infermieristiche
Argomento: tesi: pratiche terapeutiche domiciliari in ambito oncoematologico
Risposte: 1
Visite : 30

Re: tesi: pratiche terapeutiche domiciliari in ambito oncoematologico

Ciao
ho unito i due post e messo un titolo che faccia trovare meglio il tuo argomento di tesi.

Hai scelto un tema molto specifico, credo che debba andare personalmente in un oncoematologia e chiedere.
da franco
16/11/2017, 19:25
Forum: Domande e risposte
Argomento: Rispondere alle domande di parenti e pazienti, difficile?
Risposte: 10
Visite : 99

Re: Rispondere alle domande di parenti e pazienti, difficile?

Il buon senso quotidiano non è poco rende più umano il nostro lavoro.
E poi cosa non si comunica in modo accademico con l'utente, non ne ha bisogno, gli servono risposte semplici a problemi semplici.
Nessun accademico lo fa.
da franco
16/11/2017, 16:27
Forum: Domande e risposte
Argomento: Rispondere alle domande di parenti e pazienti, difficile?
Risposte: 10
Visite : 99

Re: Rispondere alle domande di parenti e pazienti, difficile?

Azbzz spiegati meglio allora. Vedi Decatron quando il paziente/parente fa una domanda non vuol sapere tutto quello che sai, non è un esame, non ti vuole giudicare. Ti fa una domanda, il tuo contesto è l'assistenza infermieristica, da li non ti devi spostare. Tu conosci la malattia, il paziente non v...
da franco
15/11/2017, 14:00
Forum: Domande e risposte
Argomento: Rispondere alle domande di parenti e pazienti, difficile?
Risposte: 10
Visite : 99

Re: Rispondere alle domande di parenti e pazienti, difficile?

Azbzzz non mi dire così.
Ad insegnare a non fare son buoni tutti.
Diverso informare il pazienti per capire come e quando chiamarti o usare al meglio i presidi.
Possiamo fare e dire tanto.
Ci vuole sicuramente un modus operandi appropriato.
da franco
14/11/2017, 18:00
Forum: Domande e risposte
Argomento: Rispondere alle domande di parenti e pazienti, difficile?
Risposte: 10
Visite : 99

Re: Rispondere alle domande di parenti e pazienti, difficile?

Tu consigli di passare per quello un poco gnucco che non sa nulla. In realtà non serve, proprio perchè in caso di problemi dopo tutti ti puntano e scaricano. Quindi in caso di contenzione sarai il primo ad essere chiamato in causa. Sono tante le informazioni che possono essere date, senza entrare ne...
da franco
14/11/2017, 7:21
Forum: Domande e risposte
Argomento: Rispondere alle domande di parenti e pazienti, difficile?
Risposte: 10
Visite : 99

Re: Rispondere alle domande di parenti e pazienti, difficile?

Due esempi, anni 90 ero giovanissimo, internet non c'era, quando ero in camera più di un parente o paziente mi mettevano all'angolo, nel senso fisico e arrivava una raffica di domande.
Ero in oncologia e cosa dico, cosa capiscono è giusto o meno, erano domande che mi ponevo.
da franco
14/11/2017, 7:14
Forum: Domande e risposte
Argomento: Rispondere alle domande di parenti e pazienti, difficile?
Risposte: 10
Visite : 99

Rispondere alle domande di parenti e pazienti, difficile?

Oggi parenti e pazienti possono essere sempre più informati, un eccesso di informazioni non sempre porta ad un informazione corretta.

Riuscite a rispondere alle domande?
Quali sono i problemi tipici?
da franco
13/11/2017, 18:11
Forum: Domande e risposte
Argomento: pompe infusionali con con aggiunta di ulteriori deflussori...indicato o controindicato?
Risposte: 5
Visite : 62

Re: pompe infusionali con con aggiunta di ulteriori deflussori...indicato o controindicato?

Vedi sei una tipologia di persona nuova a cui pochi prestano attenzione.
Il paziente o parente esperto o particolarmente attento su di un argomento specifico esiste.
Io ne incontro molti, soprattutto nei pazienti cronici... ed imparo tantissime cose.