Di notte in corsia

Area Off Topic si parla di tutto e come vi pare, no problem.
Regole del forum
Tutto ciò che ti piace e non riguarda la nostra professione.
Condividi la tua discussione preferita.
Avatar utente
xx46it
User Senior
User Senior
Messaggi: 3254
Iscritto il: 13/07/2009, 20:59

Di notte in corsia

Messaggio da leggere da xx46it » 13/07/2018, 11:39

Un argomento proposto tempo fa dalla sottoscritta. In realtà non sono l'unica , certe cose succedono eccome, anche agli altri, molti dubbi nel raccontare, ma io sono convinta che la nostra non sia l'unica realtà, in tutti i sensi.
https://www.assocarenews.it/index.php/p ... -la-corsia

scorrete la pagina c'è un articolo
"Ci sono due modi di vivere la vita, uno è come se niente fosse un miracolo, l'altro è come se tutto fosse un miracolo"
Albert Einstein

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5615
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Di notte in corsia

Messaggio da leggere da franco » 15/07/2018, 15:51

Io dopo 17 anni in oncologia e 5 in lungo degenza... Decessi, visti, ma mai visto fantasmi.

Avevo le mie superstizioni del tipo...il turno deve iniziare con un caffè, sennò va male.

Gente trovata a passeggio, persa, tanta, chi confuso, chi delirante o chi semplicemente non trovava il bagno.

Di notte per qualche motivo i rumori del reparto sono più forti, fuori dal reparto, ti possono rubare l'ospedale ma non te ne accorgi.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
Dearg-Due
User Senior
User Senior
Messaggi: 2964
Iscritto il: 27/07/2009, 16:56
Lavoro e cerco...: Aspirante Infermiere Forense, per sbattere sotto il naso le leggi a chi fa conto sull'ignoranza della categoria per approfittarsene e fare il bello e cattivo tempo utilizzando professionisti laureati come camerieri e factotum.

Re: Di notte in corsia

Messaggio da leggere da Dearg-Due » 23/07/2018, 17:10

Wow figata!!!
Sarei curioso di sapere chi è l'Infermiera di chirurgia di Careggi e quale reparto fosse!

A dire il vero un mezzo episodio strano è capitato pure a me.
15 anni e spiccioli fa lavoravo al Don Gnocchi di Pozzolatico, una struttura di fine anni '40 costruita a ridosso di un blocco che faceva parte di una villa piuttosto antica.
Una notte noi due del mio reparto e i tre dell'altro eravamo nella cucina comune per il pasto della notte, ad un certo punto squilla un campanello e vado a rispondere.
Faccio qualcosa che non ricordo e ritorno verso la cucina.
Mentre cammino mi sembra di intravedere qualcuno alle mie spalle che mi seguiva.
Entro in cucina e con la coda dell'occhio vedo passare una donna con la vestaglia che presumo volesse andare ai bagni.
Mi giro verso i colleghi e li avviso del fatto e questi mi ricordano che i bagni si trovavano prima della cucina e che quindi quella donna voleva andare altrove.
Mi chiedono di descriverla e i riferisco di aver visto una donna coi capelli raccolti che indossava una vestaglia, ma non ricordo altri particolari.
Il corridoio continuava con la palestra della fisioterapia, chiusa a chiave.
Usciamo tutti e andiamo a vedere se quella donna si fosse diretta verso la palestra o comunque dove fosse andata.
Nulla, non c'era nessuno, la porta della palestra era chiusa normalmente e nessuno era tornato indietro, perchè io dall'uscio della porta non mi ero più allontanato dopo aver visto quella donna.
Allora una vecchia Oss disse che probabilmente avevo visto la Contessa, che si dice aver abitato la parte vecchia della villa ed essersi suicidata per amore proprio nella torre a cui si poteva ancora accedere dalla palestra.
E che altri colleghi, a varie riprese, avevano visto la stessa cosa.
Esiste una sola Trilogia... ed è quella di Ritorno al Futuro!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite