Trasferimento coniuge

In questo spazio cerchiamo di aiutarci per reperire le leggi e a capirle.
Regole del forum
E' necessario ricordarsi che le discussioni devono essere considerate come informali e non consulenze specializzate.
Condividi la tua discussione preferita.
AngelaGR
Newbie
Newbie
Messaggi: 1
Iscritto il: 08/10/2017, 13:42
Lavoro e cerco...: Salve, mi chiamo Angela e sono un' infermiera.

Trasferimento coniuge

Messaggio da leggere da AngelaGR » 08/10/2017, 13:49

Salve, vi pongo un quesito. Premetto che ho letto diversi forum e norme ma non ho trovato risposte, quindi spero in una esperienza personale.
Sono un'infermiera a tempo indeterminato con contratto firmato a maggio 2017. Mio marito è un militare appartenente all'Arma dei Carabinieri ed è stato trasferito d'autorità/d'ufficio ad Aprile 2017 , quindi un mese prima della mia assunzione. Ora la mia domanda è: posso usufruire della legge 100/1987 anche se il trasferimento di mio marito convivente è avvenuto un mese prima?In tutto quello che ho letto, non si parla mai di questa tempistica, sempre se ci sono...

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5443
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Trasferimento coniuge

Messaggio da leggere da franco » 08/10/2017, 18:43

Ciao
sicuramente devi aspettare i 6 mesi e superare il periodo di prova.
Prima non accennare a nessuno la necessità del trasferimento.
Tieni presente che la legge a cui ti riferisci riporta di coniuge dipendente di un amministrazione statale che non è la stessa cosa di un amministrazione pubblica.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

azbzzz
User Senior
User Senior
Messaggi: 2070
Iscritto il: 14/08/2010, 21:11
Lavoro e cerco...: Guardatevi dall' infermiere che dice di non trovare lavoro!

Re: Trasferimento coniuge

Messaggio da leggere da azbzzz » 09/10/2017, 8:19

Informati a tempo debito nella tua struttura.
L' azienda godeva di estrema autonomia e ancor più la gode oggi con la legge Madia.
Finito i tempi del: "Io voglio e tu mi devi dare"
Autonomia gestionale. Un azienda potrebbe concederti ciò che la stessa richiesta potrebbe generare inammissibilità in un altra con buona pace di quelli che dicono ci sia una legge impositiva.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite