art 22 diritto allo studio

In questo spazio cerchiamo di aiutarci per reperire le leggi e a capirle.
Regole del forum
E' necessario ricordarsi che le discussioni devono essere considerate come informali e non consulenze specializzate.
Condividi la tua discussione preferita.
zio_mangrovia
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: 16/06/2016, 10:15

art 22 diritto allo studio

Messaggio da leggere da zio_mangrovia » 09/10/2017, 21:26

L'art. 22 del CCNL comparto sanità del 20/09/2001 non sembra chiarire esattamente come si possano usufruire le 150 ore per il diritto allo studio, sapete se è possibile utilizzarle in caso di iscrizione universitaria per:
  • colloqui con i professori
  • colloqui con i professoriassistere agli esami orali
Nel primo caso il colloquio si potrebbe interpretare come una sorta di lezione privata in quanto normalmente utilizzato per farsi spiegare argomenti poco chiari, mentre nel secondo caso può essere utile ascoltare gli argomenti che vengono richiesti più spesso all'esame ed anche come ripasso generale.
Sono impugnabili le 150 ore a tali scopi?
Grazie

Avatar utente
Dearg-Due
User Senior
User Senior
Messaggi: 2896
Iscritto il: 27/07/2009, 16:56
Lavoro e cerco...: Aspirante Infermiere Forense, per sbattere sotto il naso le leggi a chi fa conto sull'ignoranza della categoria per approfittarsene e fare il bello e cattivo tempo utilizzando professionisti laureati come camerieri e factotum.

Re: art 22 diritto allo studio

Messaggio da leggere da Dearg-Due » 09/10/2017, 21:37

Non so bene come funzioni ora, ma quando ne usufruii io non certificavo le ore di assenza dal lavoro come ore studio in nessun modo.
L'Amministrazione me ne accordò 150 e io le prendevo quando mi comodava, avvisando per tempo l'allora Caposala dell'assenza che avrei fatto.
E stando bene attento a non perdere il conto.
Poi magari andavo a pescare.
Disarmante... disarmante e sconcertante accorgersi di quanto colei che consideravi unica era in realtà una povera psicopatica patetica e sfigata.

zio_mangrovia
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: 16/06/2016, 10:15

Re: art 22 diritto allo studio

Messaggio da leggere da zio_mangrovia » 09/10/2017, 22:56

Dearg-Due ha scritto:
09/10/2017, 21:37
Non so bene come funzioni ora, ma quando ne usufruii io non certificavo le ore di assenza dal lavoro come ore studio in nessun modo.
L'Amministrazione me ne accordò 150 e io le prendevo quando mi comodava, avvisando per tempo l'allora Caposala dell'assenza che avrei fatto.
E stando bene attento a non perdere il conto.
Poi magari andavo a pescare.
Si ma non ci sono controlli verifiche?!

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5471
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: art 22 diritto allo studio

Messaggio da leggere da franco » 10/10/2017, 7:19

Altri tempi Dearg-due
Allora si chiamava diritto allo studio e potevi stare a casa anche per preparare gli esami.
Poi i sindacati anno ceduto e le danno solo per frequenza e solo se le ore coincidono con il lavoro.
Le interpretazioni del'laranagenzia lo ripetono spesso, poi per problemi organizzativi l'ASL potrebbe cedere su alcuni aspetti.

https://www.aranagenzia.it/orientamenti ... tudio.html
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite