competenze infermieristiche in RA

Forum di discussione generale per gli infermieri
Regole del forum
La domanda è il punto di partenza per arrivare ad una o a tante risposte.
Condividi la tua discussione preferita.
antonio11
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/08/2017, 15:47

competenze infermieristiche in RA

Messaggio da leggere da antonio11 » 19/08/2017, 15:59

Salve colleghi,
sono circa due anni che lavoro, tra altre cose, anche part time in una RA e MOLTO spesso mi trovo a gestire delle situazioni che mi fanno sorgere dubbi riguardo ciò che mi viene chiesto di fare in termini di responsabilita/competenza. sto cercando riferimenti normativi ma non trovo nulla.
ad esempio: per quanto riguarda l'approvvigionamento farmaci e presidi non dovrebbe esserci una figura "addetta"? ad esempio coordinatore infermieristico? idem per tutto ciò che concerne rinnovo piani terapeutici, scadenze farmaci e cosi via..... io come infermiere diretto utilizzatore di tali presidi e addetto alla terapia ho il dovere di segnalare esaurimento famaci e presidi ,ma per il suddetto rifornimento non posso entrare in merito!!!!!
per fare ciò se non sbaglio deve per forza di cose esserci la figura di riferimento , che é appunto il caposala/coordinatore. non mi si può chiedere eticamente e moralmente di fare un po di tutto o sbaglio?
attendo informazioni e consigli
grazie

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5473
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: competenze infermieristiche in RA

Messaggio da leggere da franco » 19/08/2017, 16:21

Ma fino ad ora come hanno fatto?
In reparto non necessariamente è il coordinatore che fa la richiesta dei farmaci.
Spesso è il diurnista o un infermiere incaricati.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

antonio11
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/08/2017, 15:47

Re: competenze infermieristiche in RA

Messaggio da leggere da antonio11 » 19/08/2017, 16:53

Da due anni circa lavoro part time in una struttura geriatrica con orario di lavoro non continuativo: 7 ore/die suddivise tra 7:30/12:30 e 18/20.
La struttura accoglie un numero massimo di 40 pazienti con livelli assistenziali di diversa complessità e durante il turno della mattina il personale è composto da 1 infermiere e 2 oss.
Aldilà dell’ orario lavorativo di per se non consono sia dal punto di vista morale che assistenziale, mi trovo a far fronte a responsabilità discutibili.
Io possiedo la laurea di primo livello in infermieristica e mi chiesto di occuparmi di :
- approvvigionamento farmaci e rispettive scadenze
- approvvigionamento presidi (dal catetere alla bombola O2)
- rinnovo piani terapeutici
- disposizione vitti e diete personalizzate
- assistenza visite mediche
- supervisione richieste e controllo esami ematici di routine o programmate
- temperature frigo
- programmare trasporti secondari per visite specialistiche
E cosi via…..


Tutte cose di pertinenza infermieristica ovviamente ma che richiedono un livello di formazione specifico. Di questo se ne occupa infatti il coordinatore infermieristico previo Master e riconoscimento contrattuale ed economico.
In tutto ciò io erogo ovviamente anche l assistenza infermieristica base : preparazione terapia e rispettiva somministrazione; cure igieniche; medicazioni;gestione urgenze/emergenze; compilazione PAI.


Siamo sicuri che tutto ciò può essere consentito sia dal punto di vista legale, che etico e morale?
Come faccio io a garantire un adeguato livello di assistenza quando mi viene chiesto di fare un po di tutto avendo a che fare con pazienti caratterizzati da demenze senili, deficit motori, ricorrenti stati di agitazione e non autosufficienti?

antonio11
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/08/2017, 15:47

Re: competenze infermieristiche in RA

Messaggio da leggere da antonio11 » 19/08/2017, 16:56

esempio di cosa mi e successo:
finisce riserva bombola O2 (della struttura).
io l'ho segnalato ovviamente, ma possibile che debba anche chiamare un medico curante e richiedere una prescrizione O2 fasulla al fine di tamponare l esaurimento scorta? non dovrebbe essere l azienda a procurarmele?
grazie in anticipo Franco

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5473
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: competenze infermieristiche in RA

Messaggio da leggere da franco » 19/08/2017, 17:34

Ciao
Si l'orario è discutibile.
In generale riferisci di cose che in reparto fa l'infermiere.
Se un paziente ha una bombola di O2 dovrebbe esserci un servizio dedicato, la bombola ha un numero di telefono da chiamare e non c'è una consegna automatica. Se il paziente ha un flusso continuo cerca di capire quanto dura la bombola e chiami due giorni prima. Se ha un uso discontinuo controlli i bar, di solito il pz è abile e chiami il giorno prima.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

azbzzz
User Senior
User Senior
Messaggi: 2088
Iscritto il: 14/08/2010, 21:11
Lavoro e cerco...: Guardatevi dall' infermiere che dice di non trovare lavoro!

Re: competenze infermieristiche in RA

Messaggio da leggere da azbzzz » 19/08/2017, 17:38

Tutto quanto tu hai elencato devi farlo tu che tu lo sappia fare o meno.
Quando l'acqua arriva alla gola si impara a nuotare...

antonio11
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/08/2017, 15:47

Re: competenze infermieristiche in RA

Messaggio da leggere da antonio11 » 19/08/2017, 18:51

I pazienti che hanno il piano terapeutico per L ossigeno a flusso continuo non hanno problemi perché preventiviamo la durata . Io mi riferisco alle bombole in dotazione di riserva (quelle della struttura) le quali vengono utilizzate per necessità e quindi tendono ad esaurirsi.
Per le altre cose e' ovvio che le faccio io ,sono capace ed ho imparato a nuotare. Ma le circostanze mettono in discussione il QUANTO. In termini di appropriatezza.
Stento a credere che sia tutto a carico dell infermiere

antonio11
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/08/2017, 15:47

Re: competenze infermieristiche in RA

Messaggio da leggere da antonio11 » 19/08/2017, 18:56

Ad ogni modo non rientriamo con le tempistiche .... sfido chiunque a farlo.
Le ore a disposizione sono limitate e mal distribuite .
Come si dice: volere la botte piena e la moglie ubriaca.
Non è possibile

azbzzz
User Senior
User Senior
Messaggi: 2088
Iscritto il: 14/08/2010, 21:11
Lavoro e cerco...: Guardatevi dall' infermiere che dice di non trovare lavoro!

Re: competenze infermieristiche in RA

Messaggio da leggere da azbzzz » 19/08/2017, 19:41

È tutto a carico dell' infermiere. Non sei tu a decidere le tempistiche. Se non ce la fai o dai le dimissioni o altre persone decideranno sulla tua efficienza.
Fare un concorso mi sembrerebbe più appropriato.

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5473
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: competenze infermieristiche in RA

Messaggio da leggere da franco » 20/08/2017, 13:01

Vedi Antonio facendo il part-time o comunque quegli orari spezzati, non puoi neanche dire che a un certo punto ti fai la pausa... Perché spetta quando il turno è di un tot di ore consecutive.

Il fatto che arrivi a fatica a fine giornata con i lavori è normale.
Molte volte nel privato si arriva che finisci un lavoro e saluti i colleghi.

La laurea è un foglio di carta preso a fatica superando tutte le prove. Adesso si riparte da zero, devi farti il tuo spazio ed entrano in gioco aspetti relazionali complessi.
Non vedere solo le attività ma gioca su altri fattori.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti