CCNL Sanità e libera professione... non c'è?

Forum di discussione generale per gli infermieri
Regole del forum
La domanda è il punto di partenza per arrivare ad una o a tante risposte.
Condividi la tua discussione preferita.
Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5670
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

CCNL Sanità e libera professione... non c'è?

Messaggio da leggere da franco » 28/05/2018, 6:19

Stavo guardando il CCNL Sanità appena firmato per vedere cosa diceva della libera professione intramoenia degli infermieri.
Ma nell'indice non è riportato null, cercando nel testo con le parole chiave non c'è nulla.
https://www.aranagenzia.it/attachments/ ... ito%20.pdf
Poi un dubbio, ai colleghi che fanno la libera professione intramoenia hanno detto che devono fare 250 ore.
Non è che usano il monte ore degli straordinari per usare i dipendenti e pianificare l'assistenza ai medici che fanno lp vera?

Dove si parla che l'infermiere dipendente pubblico può fare la libera professione, forse nei ccnl integrativi?
Allegati
CCNL-comparto-SANITA-definitivo.pdf
(830.05 KiB) Scaricato 15 volte
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

azbzzz
User Senior
User Senior
Messaggi: 2252
Iscritto il: 14/08/2010, 21:11
Lavoro e cerco...: Guardatevi dall' infermiere che dice di non trovare lavoro!

Re: CCNL Sanità e libera professione... non c'è?

Messaggio da leggere da azbzzz » 28/05/2018, 10:51

Non esiste libera professione intramoenia per il settore comparto.
Tu non sei pagato a prestazione con un codice che varia a seconda della prestazione.
Tu sei pagato in "Acquisto di prestazione" orario che varia a seconda del contratto aziendale indipendentemente dalla prestazione fornita sia questa in SO o in ambulatorio.
Sì è pagato in Acquisto di Prestazione solo per fare da servi a chi la Libera Professione intramoenia la fa veramente.
Ultima modifica di azbzzz il 28/05/2018, 10:54, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5670
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: CCNL Sanità e libera professione... non c'è?

Messaggio da leggere da franco » 28/05/2018, 16:30

Grazie azbzzz
Sei stato chiarissimo.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
Ginevra
User
User
Messaggi: 376
Iscritto il: 28/12/2011, 15:45

Re: CCNL Sanità e libera professione... non c'è?

Messaggio da leggere da Ginevra » 28/05/2018, 16:36

azbzzz ha scritto:
28/05/2018, 10:51
Non esiste libera professione intramoenia per il settore comparto.
più di quindici anni fa nell'asl dove io abito, furono autorizzati i prelievi a domicilio a pagamento, con i dipendenti. Venne redatta una circolare e messa a conoscienza di tutti i reparti per organizzare una squadra di infermieri per questo servizio da svolgere nel giorno di riposo.
Bene
non si presentò quasi nessuno, tranne due infermieri turnisti h24 (marito e moglie) e un terzo infermiere del territorio.

Questo servizio fu pensato come "progetto" da una DAD.
Servizio che ha funzionato benissino perchè l'asl fece una campagna pubblicitaria in grande stile. Il CUP dirottava tutti gli utenti richiedenti un prelievo a pagamento a casa, in quel determinato ufficio dell'asl che aveva il compito di preparare tutto il materiale ai tre infermieri. : WohoW : : WohoW : : WohoW :

Bene
in che consisteva la "libera professione" in questo caso ho messo le virgolette, perchè i colleghi non erano possessori di p.iva, ma la fattura veniva fatta dall'asl quando l'utente andava a pagare la prestazione alla cassa dell'asl.

Bene
poi il compenso di 20 euri veniva sommato in busta paga.

Bene
alla fine del mese, per ognuno di loro, vi era un lordo di 3000 euri!!! di prelievi.

Bene

perchè è saltato tutto il bisiness per questi tre colleghi?

Perchè sono insorti i libero professionisti con p.iva ( e i laboratori privati ).
Già, perchè un infermiere con regolare p.iva gli era VIETATO l'accesso ai punti prelievi dell'asl. La torta era tutta di quel "progetto" di quella carissima DAD.
Il direttore dell'asl, ha messo sotto la lente di ingrandimento le buste paga dei tre infermieri, ma anche la protesta di molti utenti paganti che dovevano accettare senza discutere, l'infermiere di turno che gli veniva mandato dall'asl, quando invece avrebbero preferito l'infermiere LP di loro conoscenza.

azbzzz
User Senior
User Senior
Messaggi: 2252
Iscritto il: 14/08/2010, 21:11
Lavoro e cerco...: Guardatevi dall' infermiere che dice di non trovare lavoro!

Re: CCNL Sanità e libera professione... non c'è?

Messaggio da leggere da azbzzz » 28/05/2018, 19:54

Non era Libera Professionea ma un servizio messo a disposizione dall' ASL con infermieri pagati in acquisto di prestazione.
Magari lautamente pagati in acquisto di prestazione come troppe volte succede.
Per l'infermiere, notoriamente lavoratore di basso profilo, il problema della libera professione intramoenia non si pone ma come la mettiamo con tutte le altre professioni sanitarie? Neppure loro possono farlo.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti