Pagina 1 di 2

Sondaggio iniezione intramuscolare

Inviato: 09/02/2019, 9:55
da franco
Al link il breve sondaggio
https://goo.gl/forms/HELOpp8kdI7lE94D3

Re: Sondaggio iniezione intramuscolare

Inviato: 09/02/2019, 10:07
da azbzzz
Eddaiii ancora con queste sciocchezze. Anche i notai hanno perso l'atto notarile per il passaggio di proprietà dell'auto. : Sig :

Re: Sondaggio iniezione intramuscolare

Inviato: 09/02/2019, 15:29
da Ginevra
franco ha scritto:
09/02/2019, 9:55
Al link il breve sondaggio
https://goo.gl/forms/HELOpp8kdI7lE94D3
perchè, qual'è la novità, l80% delle iniezioni im a domicilio viene praticata da un laico e quasi sempre per una questione di risparmio. Gli viene un ascesso? Pazienza. E' grazis.
Ecco perchè trovo ingiusto il divieto di praticare la mesoterapia, anche con il farmaco prescritto, per noi infermieri professionali. Cazzarola la vecchietta mia vicina di casa, può andare in giro a praticare intramuscolari e io non posso praticare la meso su una spalla dolorante con un ago da 2 mm! Ma scherziamo!

Re: Sondaggio iniezione intramuscolare

Inviato: 11/02/2019, 13:06
da Decatron
Il problema è che tutto ciò che fa l'infermiere può essere replicato da chi non ha una laurea.

Nessuno si azzardebbe a prendere il posto di un chirurgo, o di un cardiologo, ma anche di un logopedista.

Ma qualunque attività svolta dell'infermiere è di semplice replicazione.
Per questo sono convinto che bisogna investire nelle specializzazioni.
Infermieri specialisti che svolgono attività che non possono essere replicate dal popolano medio senza laurea sanitaria.

Re: Sondaggio iniezione intramuscolare

Inviato: 12/02/2019, 5:02
da azbzzz
Decatron ha scritto:
11/02/2019, 13:06
Il problema è che tutto ciò che fa l'infermiere può essere replicato da chi non ha una laurea.

Nessuno si azzardebbe a prendere il posto di un chirurgo, o di un cardiologo, ma anche di un logopedista.

Ma qualunque attività svolta dell'infermiere è di semplice replicazione.
Per questo sono convinto che bisogna investire nelle specializzazioni.
Infermieri specialisti che svolgono attività che non possono essere replicate dal popolano medio senza laurea sanitaria.
Quali sarebbero queste attività che non comportino la messa a riposo di centinaia di migliaia di laboratori che non servono? : Sig :

Re: Sondaggio iniezione intramuscolare

Inviato: 12/02/2019, 21:58
da franco
La domanda è per Ginevra
Formare persone che hanno bisogno di farsi iniezioni in famiglia, può essere un business?
Fare formazione per fare bene una medicazione o un iniezione nelle scuole superiori può essere un lavoro più utile e valorizzate al posto di fare iniezioni a domicilio e trovarsi a perdere più tempo per trattare il prezzo che per la puntura?

La questione è se siamo parte della cura o del problema e se può sembrare una frase da biscotti della fortuna non lo è perché trovare un infermiere che possa fare un ciclo di 5 o 7 iniezioni non è semplice... perché è un lavoro dove ci rimetti.

Re: Sondaggio iniezione intramuscolare

Inviato: 13/02/2019, 15:10
da Ginevra
franco ha scritto:
12/02/2019, 21:58
La domanda è per Ginevra
Formare persone che hanno bisogno di farsi iniezioni in famiglia, può essere un business?
Fare formazione per fare bene una medicazione o un iniezione nelle scuole superiori può essere un lavoro più utile e valorizzate al posto di fare iniezioni a domicilio e trovarsi a perdere più tempo per trattare il prezzo che per la puntura?

La questione è se siamo parte della cura o del problema e se può sembrare una frase da biscotti della fortuna non lo è perché trovare un infermiere che possa fare un ciclo di 5 o 7 iniezioni non è semplice... perché è un lavoro dove ci rimetti.
Caro Franco
intanto ti ringrazio per l'opportunità per un "nuovo" lavoro.
Ma siccome tutti lavoriamo per avere qualche soldino in tasca da spendere, i conti si fanno anche così:

- mi chiama la signora maria per una decina di im, per suo marito, a 10 € l'una, per un totale di € 100.

Seguendo la tua proposta:

- propongo alla signora maria di farle da tutor per insegnarle, seduta stante, la tecnica dell'im.
Cosa dovrei chiedere per il mio compenso? Non certamente i mancati 100euro guadagnati, ma nemmeno 50, ma nemmeno 25..
Se chiedo 10 euro va già grassa per una im. La signora maria è felice perchè ha imparato la tecnica dell' im e risparmiato 90 €. Io un pò meno.

Mi capita anche
di insegnare al famigliare, come medicare una lesione da decupito di 1-2 grado, quando capisco che hanno LORO voglia di imparare ( sempre per una questione di risparmio)
In questo caso il mio compenso è proporzionato alla "lezione".

Re: Sondaggio iniezione intramuscolare

Inviato: 15/02/2019, 16:37
da franco
Io la vedo in un altro modo, adesso ti sposti e fai 10 iniezioni per 100 euro, il prezzo è basso e rifiuti le iniezioni più distanti.

Se l'addestramento viene proposto con il farmaco ad un costo adeguato, intercetti tutti i pazienti che fanno iniezioni o corso o professionista. Il tutto dal momento in cui il paziente acquista.
Chi fa il corso lo ripete ogni tot anni o a richiesta.

Diminuirebbero gli ascessi glutei in ps.

Re: Sondaggio iniezione intramuscolare

Inviato: 27/05/2019, 20:29
da inadeguatacronica
Io ritengo che insegnare al caregiver come effettuare un'iniezione intramuscolo sia sicuramente più accettabile di chi esegue senza neanche sapere nè leggere nè scrivere tali im. Prima di tutto perchè si esegue l'educazione sanitaria su molte delle nostre attività che a domicilio devono essere eseguite: prendiamo ad esempio la gestione della net in un paziente con peg, prendiamo ad esempio le iniezioni di sc sia con eparina sia con insulina e via dicendo.
Sicuramente deve essere spiegata la tecnica da come aspirare il farmaco, a come eseguire l'iniezione. Devono essere spiegate anche tutti gli effetti collaterali che da un'errata tecnica posso capitare.
Seconda cosa da non sottovalutare è anche il fattore economico che su una famiglia grava non poco, certo questo è a discapito di noi infermieri. Ma se una persona vuole "risparmiare" cercherà sempre la vicina che sa farle senza preparazione.

Re: Sondaggio iniezione intramuscolare

Inviato: 27/05/2019, 21:04
da Dearg-Due
inadeguatacronica ha scritto:
27/05/2019, 20:29
...
Ma se una persona vuole "risparmiare" cercherà sempre la vicina che sa farle senza preparazione.
Il che significa che quanto fa un Infermiere è più o meno fattibile da chiunque con un minimo addestramento.
Nell'ottica del "risparmio" si potrebbe anche fare a meno di passare una visita dal luminare di grido, ma chissà perchè 200 euro per il professorone lo trovano (quasi tutti), 5 euro per una intramuscolo fatta come si deve invece no.
E nessuno si sogna di chiamare la vicina o il portinaio per visitare un paziente.
C'è qualcosa che non quadra o sbaglio?