Pagina 1 di 1

assunzione e assenza per covid

Inviato: 26/03/2020, 20:09
da stefa866
Ciao a tutti,

a breve dovrei firmare per l'assunzione a tempo indeterminato, ho già superato le visite(mi è stata comunicata l'idoneità), devo firmare solo il contratto.

Ho però delle patologie croniche per le quali assumo farmaci immunosoppressori(metotrexato) che mi consentirebbero di assentarmi secondo quanto previsto dal decreto del 17 Marzo 2020, di cui riporto l' art.26:
(Misure urgenti per la tutela del periodo di sorveglianza attiva dei lavoratori del settore privato)
Fino al 30 aprile ai lavoratori dipendenti pubblici e privati in possesso del riconoscimento di disabilità con
connotazione di gravità ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n.104, nonché ai
lavoratori in possesso di certificazione rilasciata dai competenti organi medico legali, attestante una
condizione di rischio derivante da immunodepressione o da esiti da patologie oncologiche o dallo
svolgimento di relative terapie salvavita, ai sensi dell’articolo 3, comma 1, della medesima legge n. 104 del
1992, il periodo di assenza dal servizio prescritto dalle competenti autorità sanitarie, è equiparato al ricovero
ospedaliero di cui all’articolo 19, comma 1, del decreto legge 2 marzo 2020, n.9.

Considerato il periodo storico che stiamo vivendo ed il mio stato di salute, vorrei usufruire di tale periodo di assenza.
Il giorno della firma del contratto coincide con il primo giorno di lavoro in reparto...quindi come dovrei comportarmi? Posso portare il certificato richiesto il giorno stesso della firma del contratto ed evitare di andare cosi in reparto o il certificato partendo da quello stesso giorno impedisce la firma del contratto stesso?
Spero di essere stata chiara
Grazie

Re: assunzione e assenza per covid

Inviato: 26/03/2020, 23:56
da franco
Ciao Stefano
Il giorno che firmi il contratto dovresti star bene.
Altrimenti resti a casa.
Io ho firmato poi fatto la visita e dopo l'autorizzazione del medico competente è stato deciso il primo giorno.
Il primo giorno deve Avvenire , mi sembra, entro 30 giorni dell'idoneità.
Di fatto un giorno lo devi fare, altrimenti non inizi il lavoro.
Ad esempio se sei in malattia perche ti fai una frattura
e non puoi iniziare non puoi aprire la malattia.
Poi devi guardare anche quali permessi puoi avere nel periodo di prova.
Dal lato pratico se sei in un reparto covid con dpi sei più al sicuro che quando fai la spesa. Perché sai dove sono i positivi.