Lavorare in villaggi turistici

Annunci di lavoro e concorsi, offerte di lavoro, domande e risposte sui concorsi.
Regole del forum
I concorsi sono pochi, li segnalo tutti nella sezione lavoro nel sito. Per qualsiasi domanda il forum c'è.
Decatron
User
User
Messaggi: 486
Iscritto il: 08/10/2013, 4:00
Lavoro e cerco...: nonlodico

Lavorare in villaggi turistici

Messaggio da leggere da Decatron » 08/07/2017, 9:13

Buongiorno sapete come funziona per lavorare in villaggi turistici/navi da crociera? Se ci sono concorsi o agenzie? (anche fuori dall'Italia)

azbzzz
User Senior
User Senior
Messaggi: 2088
Iscritto il: 14/08/2010, 21:11
Lavoro e cerco...: Guardatevi dall' infermiere che dice di non trovare lavoro!

Re: Lavorare in villaggi turistici

Messaggio da leggere da azbzzz » 08/07/2017, 12:36

Lo fai per divertirti non per lavorare giusto?

Decatron
User
User
Messaggi: 486
Iscritto il: 08/10/2013, 4:00
Lavoro e cerco...: nonlodico

Re: Lavorare in villaggi turistici

Messaggio da leggere da Decatron » 08/07/2017, 13:36

azbzzz ha scritto:Lo fai per divertirti non per lavorare giusto?
Preferirei un concorso onestamente...
Anche perché mi sono rotto di essere disoccupato.
Però oggi mi stavano parlando di questa possibilità lavorativa.. E coinciderebbe con la mia passione di spostarmi/viaggiare.

Il divertimento si fa con gli amici in vacanze programmate.
Non in luogo di sconosciuti. Parere mio però.

Conosci qualcosa a riguardo?

azbzzz
User Senior
User Senior
Messaggi: 2088
Iscritto il: 14/08/2010, 21:11
Lavoro e cerco...: Guardatevi dall' infermiere che dice di non trovare lavoro!

Re: Lavorare in villaggi turistici

Messaggio da leggere da azbzzz » 08/07/2017, 14:35

No. A suo tempo mi ero messo in testa di andare a fare l' animatore turistico per Club med a Lindeman island Sulla Grande barriera corallina dal primo Ottobre al 30 maggio ma la caposala di allora mi disse che 4 mesi di ferie poteva darmele ma non sette mesi per cui non ho fatto nulla.
Con tutti i concorsi di questi mesi fatto nulla?
Fammi invidia, hai fatto quello del Niguarda?

maya
New User
New User
Messaggi: 23
Iscritto il: 07/06/2017, 20:24

Re: Lavorare in villaggi turistici

Messaggio da leggere da maya » 09/07/2017, 10:25

Ciao decatron,per i villaggi turistici non so dirti nulla.Per le navi da crociera ti posso dire che per imbarcarti ti serve il LIBRETTO DI NAVIGAZIONE( http://www.medibordo.it/public/document ... UZIONI.pdf ) che si ottiene con una serie di corsi (salvataggio,antiincendio ecc).Ovviamente ha un costo e ci vuole generalmente un po' di tempo per fare poi tutte le visite e altro.Una volta che hai il libretto sei abilitato a lavorare sulle navi .A questo punto devi trovare chi ti assume.Potresti provare con costa crociere che cerca regolarmente nurse b.Se mi posso permettere ti consiglierei di trovare prima il contatto con la compagnia e poi,nel caso ti dicessero che vai bene per loro farti il libretto.Questo perchè non è detto che con il libretto automaticamente e sicuramente poi ti chiamano a lavorare con questa o quella compagnia e poi ti troveresti ad aver speso sui 800 euro,se non ricordo male,per non lavorare come infermiere sulle navi.Il vantaggio è che con il libretto in realtà puoi imbarcare con qualsiasi qualifica.Quindi ti conviene cercare sui loro siti (grimaldi,costa,grandi navi veloci,forship) o se hai qualche sede vicino ci vai di persona e vedi che si dice.Purtroppo anche il mondo delle navi sta andando a picco.Sempre più quote di stranieri pagati di meno e riduzione dell'assistenza che un tempo ricevevano nei periodi a terra,oggi non più disponibili.

Decatron
User
User
Messaggi: 486
Iscritto il: 08/10/2013, 4:00
Lavoro e cerco...: nonlodico

Re: Lavorare in villaggi turistici

Messaggio da leggere da Decatron » 09/07/2017, 12:40

maya ha scritto:Ciao decatron,per i villaggi turistici non so dirti nulla.Per le navi da crociera ti posso dire che per imbarcarti ti serve il LIBRETTO DI NAVIGAZIONE( http://www.medibordo.it/public/document ... UZIONI.pdf ) che si ottiene con una serie di corsi (salvataggio,antiincendio ecc).Ovviamente ha un costo e ci vuole generalmente un po' di tempo per fare poi tutte le visite e altro.Una volta che hai il libretto sei abilitato a lavorare sulle navi .A questo punto devi trovare chi ti assume.Potresti provare con costa crociere che cerca regolarmente nurse b.Se mi posso permettere ti consiglierei di trovare prima il contatto con la compagnia e poi,nel caso ti dicessero che vai bene per loro farti il libretto.Questo perchè non è detto che con il libretto automaticamente e sicuramente poi ti chiamano a lavorare con questa o quella compagnia e poi ti troveresti ad aver speso sui 800 euro,se non ricordo male,per non lavorare come infermiere sulle navi.Il vantaggio è che con il libretto in realtà puoi imbarcare con qualsiasi qualifica.Quindi ti conviene cercare sui loro siti (grimaldi,costa,grandi navi veloci,forship) o se hai qualche sede vicino ci vai di persona e vedi che si dice.Purtroppo anche il mondo delle navi sta andando a picco.Sempre più quote di stranieri pagati di meno e riduzione dell'assistenza che un tempo ricevevano nei periodi a terra,oggi non più disponibili.
È la prima volta che sento di questo libretto grazie

maya
New User
New User
Messaggi: 23
Iscritto il: 07/06/2017, 20:24

Re: Lavorare in villaggi turistici

Messaggio da leggere da maya » 09/07/2017, 13:08

Come vedrai c'è tutto un mondo dietro,tra visite medico legali biennali,corsi che scadono ecc però se non hai niente da fare puoi iniziare a provare.Ho conosciuto un ragazzo che in attesa della chiamata per bologna aveva ricevuto una chiamata per costa crociere ,dove aveva lasciato il cv un anno prima.tieni però conto che non è un lavoro prettamente infermieristico,quanto meno non solo e lavori anche 12 ore al giorno e più..sulle navi sei in un altro mondo,agli ordini del capitano!chiedi pure se ti viene qualche altro dubbio.

Decatron
User
User
Messaggi: 486
Iscritto il: 08/10/2013, 4:00
Lavoro e cerco...: nonlodico

Re: Lavorare in villaggi turistici

Messaggio da leggere da Decatron » 12/07/2017, 7:25

maya ha scritto:Come vedrai c'è tutto un mondo dietro,tra visite medico legali biennali,corsi che scadono ecc però se non hai niente da fare puoi iniziare a provare.Ho conosciuto un ragazzo che in attesa della chiamata per bologna aveva ricevuto una chiamata per costa crociere ,dove aveva lasciato il cv un anno prima.tieni però conto che non è un lavoro prettamente infermieristico,quanto meno non solo e lavori anche 12 ore al giorno e più..sulle navi sei in un altro mondo,agli ordini del capitano!chiedi pure se ti viene qualche altro dubbio.
Dipende cosa intendi per ''prettamente infermieristico'', qui c'è un po' di teoria proprio per ogni professionista.
Qualcuno potrebbe dire che a bordo non sei infermiere perché non fai il giro letti : Chessygrin :.
E magari il lavoro a bordo mi fa sentire infermiere.
Quindi se vuoi spiega meglio il '' non è un lavoro prettamente infermieristico''


So della reperibilità H24... Non è un problema

maya
New User
New User
Messaggi: 23
Iscritto il: 07/06/2017, 20:24

Re: Lavorare in villaggi turistici

Messaggio da leggere da maya » 13/07/2017, 5:39

Si certo, sicuramente non meno infermieristico di quello che fa il 90% degli infermieri la maggior parte del tempo e per alcuni è proprio meglio cosi.Sicuro letti non ne vedi :) tendenzialmente stai in una medicheria,ambulatorio (o veri è propri mini ospedali,a seconda della grandezza della nave e compagnia,e a seconda della compagnia varia lo stipendio,cosi come il numero di mesi a bordo e a terra) con un medico o un infermiere specializzato e ti occupi di quelle che possono essere le situazioni trattabili a bordo,per lo più punture d'insetti, colpi di calore,ferite cutanee.D 'altra parte ,a seconda di chi è il capitano della nave ,ti puoi trovare quello che ti lascia solo ricoprire le tue mansioni,pure magari se stai un giorno intero senza far nulla,oppure quello che ti dice "senti va a dare una mano al cambusiere,finché non viene nessuno stai là".I capitani cambiano spesso e l'equipaggio pure,quindi le cose possono cambiare velocemente.Vivere mesi su una nave,indipendentemente dalla qualifica che ricopri è una 'esperienza assolutamente soggettiva,c'è chi l'ha vissuto come un incubo,altri che se ne innamorano.Tutto sostanzialmente dipende dai legami che si hanno a terra.E' l'ideale per chi non ha impegni e non ha un lavoro stabile.E magari diventi Jack Nicholson in shining ma sicuro non ti annoi!
http://www.nursetimes.org/storie-di-inf ... ciera/2497
https://www.ipasvibo.it/2016/gente-di-m ... ciera.html

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite