Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Ii forum dove approfondire le tecniche infermieristiche, cvc, ldp, procedure, protocolli e linee guida.
Regole del forum
Le tecniche e le diagnosi sono due elementi portanti dell'infermieristica moderna.
Per trovare la tua discussione preferita usa il motore di ricerca.
Questo è quello di google e cerca nel forum e nel sito

Coaguli nella linea venosa, mai visti?

Puoi usare 4

 
 
Guarda risultati

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5518
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da franco » 28/08/2014, 9:42

Ciao
Dopo aver effettuato l'infusione venosa, ad un paziente che ha una prolunga a 3 vie di 10 cm, non eparinato, avete mai notato che il sangue refluisce nel tubo e dopo 6-12 ore ha dei coaguli?

Quando capita di rimuovere un agocannula non eparinata avete mai visto del sangue scuro all'interno, forse un coagulo?

Visto che di queste cose non parla nessuno, si può rispondere in modo anonimo nel sondaggio.
Si possono mettere massimo 4 opzioni.

Ovviamente non è un sondaggio scientifico ma vediamo se piace.


: Thumbup :
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5518
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da franco » 28/08/2014, 19:28

Anche gli ospiti non loggati possono votare.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5518
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da franco » 31/08/2014, 22:55

Gia 8 voti

Altri pareri?

: Thumbup :
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5518
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da franco » 05/09/2014, 20:11

Ok
l'argomento non interessa... ci metto un poco a capirlo.
Però ho scritto i miei perchè SI...
http://www.infermieriattivi.it/portale/ ... he-si.html
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Enz0
New User
New User
Messaggi: 40
Iscritto il: 07/10/2012, 17:20

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da Enz0 » 05/09/2014, 21:04

A me interessa. Ma nella mia esperienza di tirocinio finora non ho posto attenzione nelle prolunghe a tre vie, mentre ho notato i coaguli negli agocannula normali. So solo che nel mio ospedale, in pronto soccorso, hanno vietato il flush con eparinata , mentre negli altri reparti no

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5518
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da franco » 07/09/2014, 14:20

Ciao Acco
il divieto è per iscritto?
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Enz0
New User
New User
Messaggi: 40
Iscritto il: 07/10/2012, 17:20

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da Enz0 » 07/09/2014, 14:57

franco ha scritto:Ciao Acco
il divieto è per iscritto?
Mmh a questo non saprei risponderti.

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5518
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da franco » 11/09/2014, 0:04

Nell'articolo http://www.infermieriattivi.it/portale/ ... he-si.html
A piè di pagina dell'articolo, ci sono domande e risposte, su dubbi perplessità e incertezze...
: Thumbup :
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5518
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da franco » 16/09/2014, 8:29

Dai 23 voti non sono tanti però rispecchiano quello che si vede.

Non sempre si formano dei coaguli e non sempre bloccano la via.

Un report interessante sul sito del GAVECELT dimostra quanto il problema sia ignorato come se non esistesse.
Ci si è focalizzati sulla moda di confrontare l'eparina con le infezioni vascolari e non ci trovano nulla perchè sono bravi a gestire i CVC. Ma non hanno guardato le dimensioni dei coaguli che si formano con soluzione fisiologica, e bastava aspirare il contenuti del catetere e filtrarlo.
NON ha senso un confronto fra soluzione fisiologica ed eparinata per vedere una riduzione delle infezioni vascolari, per il semplice motivo che nessuno dei due prodotti è un antibatterico, ma ha comunque senso perchè l'eparina è una glicoproteina che potenzialmente fa da terreno di coltura.
L'eparina si usa solo per non far formare coaguli... nell'attesa di altri prodotti.
http://www.gavecelt.it/uploads/sol_epar ... logica.pdf

Ma cosa usate flush con sf, eparinata o nulla, e cosa vedete?

votata please : Groupwave :
Allegati
votazioni.jpg
voti al 15 settembre
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
skyes
User Senior
User Senior
Messaggi: 1165
Iscritto il: 12/07/2009, 11:54
Località: Treviso, operativa in Svizzera

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da skyes » 23/09/2014, 17:05

Ciao Franco,

in effetti il problema della formazione di coaguli viene sottovalutato.

Esiste una revisione della letteratura dove viene specificato di non aver notato differenze tra l'agocannula eparinato e quello non eparinato.

Tutto qui.

Ma da nessuna parte si punta il dito contro l'eparinizzazione!

Quindi, non capisco perchè ci si "incapponisca" su una revisione della letteratura vecchia come mia nonna.

E nei reparti si continui ad insegnare, a testa bassa: "Non ci sono evidenze sull'utilità o meno dell'eparina, quindi non la usiamo".

Dovremmo fare una nuova revisione della letteratura, sperando ci siano studi più aggiornati sull'importanza di microeparinare.

E se mi prende il "raptus" : lo vado a ricercare oggi stesso. : Chessygrin :

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite