Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Ii forum dove approfondire le tecniche infermieristiche, cvc, ldp, procedure, protocolli e linee guida.
Regole del forum
Le tecniche e le diagnosi sono due elementi portanti dell'infermieristica moderna.
Per trovare la tua discussione preferita usa il motore di ricerca.
Questo è quello di google e cerca nel forum e nel sito

Coaguli nella linea venosa, mai visti?

Puoi usare 4

 
 
Guarda risultati

Avatar utente
skyes
User Senior
User Senior
Messaggi: 1169
Iscritto il: 12/07/2009, 11:54
Località: Treviso, operativa in Svizzera

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da skyes » 23/09/2014, 21:09

Detto, fatto.

L'ho trovato.

Eccolo:

Immagine

Traduzione:

Risciacquo intermittente con eparina rispetto a soluzione salina per la manutenzione del catetere della periferica venosa,
in un reparto medico: pragmatico studio controllato su gruppo randomizzato.

L'articolo risale a due anni fa (2012, quindi recente) è stato pubblicato nella rivista internazionale: "Worldviews on Evidence-Based Nursing".

Chiunque disponga di un account presso una banca dati Universitaria può trovarlo, indicizzato su Wiley.

Riporto le parsi salienti dell'articolo.


Immagine

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5693
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da franco » 23/09/2014, 21:22

Ciao Skyes
gli studi di solito confrontano il flush con eparina e con soluzione fisiologica per vedere se nell'utilizzo dei due prodotti ci sono delle differenze.
Le differenze cercate e non trovate sono verso la comparsa di infezioni sistemiche, di flebiti, o occlusioni della cannula.
L'eparina sodica è una glicoproteina ovvero una sostanza che se maneggiata male potrebbe far crescere microrganismi, ma gli studi dicono che non succede, quindi è sicura.
Il problema è che l'agocannula si chiude in presenza di un coagulo solo se è piccola tipo un 22 se è un 18 basta una pressione minima.
Non so se i piccoli coaguli possono causare danni anzi non credo dati che tutti i nostri pazienti fanno terapia anticoagulante sottocute a prescindere.
Nel 2002 il CDC di Atlanta visto che nei trial sopra non c'erano differenze, per motivi prettamente economici e non per valutazione fisio/chimica ha deciso di consigliare il flush con soluzione fisiologica.

L'unico studio chiamiamolo così che dimostra che un flush con soluzione fisiologica lascia inalterata la proprietà del sangue di coagulare l'ho visto negli anni 90 dove un coordinatore italiano dopo il flush ha filtrato su garza il contenuto e guarda caso c'erano dei coaguli.
Chi fa flush con soluzione fisiologica vede ogni giorno quando rimuove le agocannule una parte più scura con un colore tipico dei coaguli.

Vedi Skyes se consideriamo che il sangue coagula in minuti, io non capisco come si possa consigliare di fare flush ripetuti che corrisponde ad un lancio probabilistico di coaguli.

Vedi Skyes tempo fa un collega non capiva perchè i colleghi dell'oncologia aspiravano dal CVC una parte di sangue prima di iniziare ad utilizzarlo... forse per il dubbio che ci fossero dei coaguli?

Il problema è che si parla sempre di agire secondo scienza e coscienza, ma tra il dire e il fare c'è una grande differenza.
: Nar :
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
skyes
User Senior
User Senior
Messaggi: 1169
Iscritto il: 12/07/2009, 11:54
Località: Treviso, operativa in Svizzera

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da skyes » 23/09/2014, 21:46

aspetta... stavo scrivendo la traduzione delle conclusioni dello studio...

ora lo riscrivo..

Avatar utente
skyes
User Senior
User Senior
Messaggi: 1169
Iscritto il: 12/07/2009, 11:54
Località: Treviso, operativa in Svizzera

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da skyes » 23/09/2014, 22:01

Ecco la traduzione delle parti salienti dello studio:

Il presente studio vuole smentire le ricerche, fatte approssimativamente, di tre meta-analisi risalenti al 1990.

ABSTRACT

Background: Tre meta-analisi condotte nel 1990 hanno concluso che l'effetto del lavaggio intermittente
con eparina a bassa concentrazione (10 U / ml) era equivalente a quella di 0.9% di cloruro di sodio nel prevenire occlusione o flebite superficiale. Non sono state raggiunte conclusioni sulla sicurezza e l'efficacia di concentrazioni di eparina di 100 U / mL utilizzati con un lavaggio intermittente.

Obiettivo del presente studio:
determinare se il risciacquo del catetere periferico endovenoso con 3 mL di una soluzione di 100 U di eparina / ml invece di soluzione fisiologica migliori l'esito dei dispositivi di infusione.

Metodi: Cluster-randomizzato, controllato, a due braccia, studio aperto, condotto in un ospedale di ricerca ed insegnamento nel Nord Italia, coinvolgendo 214 pazienti di medicina, non aventi controindicazioni all'uso di eparina.
107 pazienti assegnati in modo casuale al gruppo eparina e 107 al gruppo di soluzione salina (gruppo di controllo).

Criteri di esito principale:
assenza di occlusione del catetere e di flebiti catetere correlate.

Risultati: I pazienti con occlusione o flebite o sono stati 45 (42,1%) nel gruppo eparina e 68 (63,6%) nel gruppo soluzione salina (OR 0,41, IC 95% 0,24-0,72, p = 0,002);
Nel gruppo eparina non sono stati individuati effetti collaterali gravi.

Conclusioni:

L' eparina 100 U / mL nella gestione dei cateteri venosi periferici è stata più efficace della soluzione salina, in quanto ha ridotto il numero di flebiti catetere-correlate, di occlusioni e il numero di cateteri cambiati per paziente, con possibili vantaggi per entrambi, pazienti e sistema sanitario. Inoltre, l’uso di eparina è apparso sicuro.

Sono stati esclusi dallo studio i soggetti con difetti della coagulazione e difetti piastrinici, e, quindi, deve essere usata precauzione nel prescrivere questo tipo di manutenzione del catetere per i pazienti a rischio di sanguinamento.

PAROLE CHIAVE: catetere venoso periferico, eparina, eventi avversi, tromboflebite.

Avatar utente
skyes
User Senior
User Senior
Messaggi: 1169
Iscritto il: 12/07/2009, 11:54
Località: Treviso, operativa in Svizzera

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da skyes » 23/09/2014, 22:09

Eparina versus soluzione salina.

Il campo di battaglia è costituito dal catetere venoso periferico.

Dallo studio citato sopra ha vinto l' EPARINA. : Groupwave :

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5693
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da franco » 24/09/2014, 7:14

Grande Skyes
Questo studio mi mancava.

Poi visto che gli studi sono degli anni 90, mi confermi quello che pensavo che il CDC ha dato quella indicazione per motivi che sanno loro e non scientifici.
Anche se nel 2011 hanno fatto uscire un aggiornamento che inizia con scusate se le LG non sono basate su un analisi scientifica ... : Hurted :

Grazie Grazie
Lo rileggo oggi con attenzione.
: Thumbup :
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5693
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da franco » 24/09/2014, 8:15

Ciao Skyes
Ho trovato l'articolo che segnali ed è scaricabile
http://www.researchgate.net/publication ... lled_Study

Poi cercando ce n'è uno del 2014 dal titolo: Comparative Efficacy of Heparin Saline and Normal Saline Flush for Maintaining Patency of Peripheral Intravenous Lines: A Randomized Control Trial. al link http://www.scopemed.org/?mno=156403

Che conclude: Conclusion: The study concludes that normal saline is as effective as heparin saline in maintaining patency of IV lines.
Ma cosa confronta, nell'abstract lo indicano:
Abstract
Background and Aims: The purpose of this study was to compare the efficacy of normal saline with heparin saline flush in keeping peripheral intravenous (IV) lines patent among patients admitted in medical and surgical wards of selected hospital.
Subjects and Method: Conveniently recruited 75 patients were equally randomized into 3 groups i.e. Control Group, Normal Saline group and heparin saline group. Normal saline flush (1ml) using SAS technique (Saline flush, Administration of drug, followed by Saline flush) and heparin saline flush (10 units heparin in 1 ml of normal saline) using SASH technique (Saline flush, Administration of drug followed by Saline Flush proceeded by Heparin saline flush) was administered in normal saline and heparin saline group respectively each-time following IV medication administration consecutively for 72 hours; with no intervention in control group.
Results: There was significant difference (p<0.05) in duration of patency of IV line between control group (53.84 ± 19.46 hours) and normal saline group (64.44 ± 14.70 hours); and between control group and heparin saline group (66.96 ± 11.70 hours).


Se si guardano solo le conclusioni si resta basiti dal non capire perchè un infermierucolo si scandalizza da come gli articoli abbiano tanto peso e non sia denunciati per incompetenza.

Lo studio confronta 3 gruppi di 25 persone, uno che non si sa cosa fa, uno con salina e uno con eparina a 10 UI, e per 72 ore e non trovano nulla ...strano.
Uno studio fatto apposta per confermare le indicazioni del CDC 2002 e non dire nulla, perchè lo studio appunto non trova nulla se non un giustificativo dell'autore, ma per il fatto che la metodologia statistica dichiarata è un trial randomizzato, sarà pubblicato e innalzato al cielo come la verità senza guardare che dentro al vaso non c'è nulla.
: Nar :
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5693
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da franco » 24/09/2014, 8:24

Oggi siamo a quota 35 voti.
E' un sondaggio non morde nessuno, fatevi avanti, non c'è una risposta giusta o sbagliata, cosa vedete?
: Thumbup :
Allegati
forum_voti.jpg
agocannula e coaguli
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
skyes
User Senior
User Senior
Messaggi: 1169
Iscritto il: 12/07/2009, 11:54
Località: Treviso, operativa in Svizzera

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da skyes » 28/09/2014, 23:51

franco ha scritto:Ciao Skyes
Ho trovato l'articolo che segnali ed è scaricabile
http://www.researchgate.net/publication ... lled_Study
Ottimo!

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5693
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Coaguli nella linea venosa, mai visti? Sondaggio

Messaggio da leggere da franco » 11/10/2014, 17:00

Il sondaggio con calma ha raggiunto 79 risposte.

Ricordo che gli ospiti possono leggere e partecipare al sondaggio dando il oro contributo.
: Thumbup :
Allegati
sondaggio_agocannula.jpg
sondaggio flush agocannula salina vs eparinata
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti