Brunetta vieta internet ai dipendenti pubblici.

Area di discussione delle notizie riguardanti la nostra professione
Regole del forum
Una curiosità, una notizia sulla nostra professione.
Condividi la tua discussione preferita.
Guazzo
User
User
Messaggi: 241
Iscritto il: gio lug 09, 2009 10:15 pm
Località: Genova

Brunetta vieta internet ai dipendenti pubblici.

Messaggio da Guazzo »

Basta con l'uso privato di internet negli uffici pubblici: non si potrà più giocare al computer, fare shopping on line o chattare con gli amici. Gli abusi saranno puniti. Nuova iniziativa del ministro, Renato Brunetta, per cambiare la pubblica amministrazione e le abitudini dei suoi dipendenti: «L'utilizzo delle risorse Ict, oltre a non dover compromettere la sicurezza e la riservatezza del sistema informativo - ha scritto in una direttiva alle amministrazioni - non dove pregiudicare e ostacolare le attività dell'amministrazione o essere destinato al perseguimento di interessi privati in contrasto con quelli pubblici».



Nulla di nuovo, tutto già previsto (nel Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni, dove si vieta l'utilizzo di attrezzature di cui si dispone per ragioni d'ufficio, e nelle linee guida del Garante per la privacy), ma forse non sempre rispettato se il ministro ha deciso di farne oggetto di una circolare. La cui premessa è chiara: l'ampia distribuzione delle tecnologie informatiche tra i dipendenti «ne favorisce il diffuso utilizzo anche per finalità diverse da quelle lavorative». Obiettivo: fornire indicazioni utili a facilitare il loro corretto utilizzo e il controllo da parte delle amministrazioni. È proprio di pochi giorni fa la notizia del Tribunale di Trento che ha vietato al personale l'accesso a Facebook, vietando anche l'accesso a tutti i siti turistici per prenotare le vacanze. Secondo Brunetta, invece, potrebbe essere consentito ai dipendenti di sbrigare incombenze burocratiche on line (per esempio pagamento delle bollette o dell'assicurazione). Purché nei tempi strettamente necessari alle transazioni.

_____________________________________________________________


Immagine

* STOP AI GIOCHI AL COMPUTER. No a un uso improprio di internet: non sarà più possibile, quindi, caricare o scaricare file, giocare al computer o, comunque, usare servizi on line che abbiano finalità estranee al lavoro.

_____________________________________________________________

Immagine

* E-MAIL REGOLAMENTATE. Brunetta richiama l'opportunità che le amministrazioni esplicitino «regole e strumenti» per l'uso della posta elettronica. Per la stessa configurazione dell'indirizzo e-mail «può risultare dubbio se il lavoratore utilizzi la posta operando quale espressione dell'amministrazione o ne faccia, invece, un uso personale».

_____________________________________________________________

Immagine

* SANZIONATI GLI ABUSI. I lavoratori devono essere messi in grado di conoscere le attività consentite, i controlli a cui sono sottoposti e in quali sanzioni possono incorrere. Per questo si raccomanda alle amministrazioni di adottare e pubblicizzare un 'disciplinare internò. Nella direttiva si ricordano anche le sentenze della Corte dei Conti dove si sanziona l'indebito utilizzo della connessione ad internet da parte di un dipendente, responsabile per il danno patrimoniale arrecato all'amministrazione per il mancato svolgimento del lavoro.

_____________________________________________________________

Immagine


* CONTROLLI AMMINISTRAZIONI NON SIANO ECCESSIVI. Spetta alle amministrazioni assicurare il corretto impiego degli strumenti Ict. Dei controlli saranno a conoscenza sindacati e lavoratori. Essi non dovranno essere «prolungati, costanti e indiscriminati».

_____________________________________________________________


Immagine


* ANCHE UNA BLACK LIST DEI SITI. Le amministrazioni dovranno dotarsi di software idonei a impedire l'accesso a siti internet con contenuti illegali. Andranno individuati quelli correlati all'attività lavorativa, facendo anche una sorta di black list dei siti non accessibili.

27 maggio 2009
Dottore in Infermieristica
Simone Gussoni
Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 6211
Iscritto il: gio lug 09, 2009 6:54 pm
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Brunetta vieta internet ai dipendenti pubblici.

Messaggio da franco »

Non cambierà nulla,
se toglieranno l'accesso a internet sul lavoro?
Ma dai,
ha aumentato la produttività,
migliorato le relazioni fra colleghi,
e ha aumentato l'alfabetizzazione informatica senza spendere cifre enormi.

Ciao
:mrgreen:
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)
Avatar utente
dario62
User
User
Messaggi: 302
Iscritto il: sab lug 11, 2009 10:14 pm
Località: italia
Contatta:

Re: Brunetta vieta internet ai dipendenti pubblici.

Messaggio da dario62 »

Carissimi Colleghi, con la presente vi comunico che da sentenza della Corte di Cassazione, l'infermiere ha diritto sul posto di lavoro:
- a poter leggere la posta elettronica
- a consultare internet per fini isituzionali oppure legati all'ambito lavorativo
- a poter eseguire corsi ECM mediante FAD, qaundo il tempo lo permette.
Tutto cio' alla stregua dei medici, ove cazzeggiano anche per 2/3 dell' orario lavorativo.
Saluti cordiali DARIO

RSA NURSING UP
Sono disponibile per tutti i colleghi, a consulenza gratuita,inerente la contrattazione collettiva nazionale.Per contatto:328/5474656
Vogelfrei
Newbie
Newbie
Messaggi: 9
Iscritto il: gio lug 30, 2009 12:03 am

Re: Brunetta vieta internet ai dipendenti pubblici.

Messaggio da Vogelfrei »

mi sa che gli infermieri sono gli unici dipendenti pubblici a lavorare sul serio e farsi il mazzo in Italia.
Avatar utente
dario62
User
User
Messaggi: 302
Iscritto il: sab lug 11, 2009 10:14 pm
Località: italia
Contatta:

Re: Brunetta vieta internet ai dipendenti pubblici.

Messaggio da dario62 »

per Vogelfrei
Aggiungo al tuo commento, anche tra i pochi lavoratori, a pagare completamente le tasse ( trattenute all'origine).
Saluti cordiali DARIO

RSA NURSING UP
Sono disponibile per tutti i colleghi, a consulenza gratuita,inerente la contrattazione collettiva nazionale.Per contatto:328/5474656
Guazzo
User
User
Messaggi: 241
Iscritto il: gio lug 09, 2009 10:15 pm
Località: Genova

Re: Brunetta vieta internet ai dipendenti pubblici.

Messaggio da Guazzo »

dario62 ha scritto:Carissimi Colleghi, con la presente vi comunico che da sentenza della Corte di Cassazione, l'infermiere ha diritto sul posto di lavoro:
- a poter leggere la posta elettronica
- a consultare internet per fini isituzionali oppure legati all'ambito lavorativo
- a poter eseguire corsi ECM mediante FAD, qaundo il tempo lo permette.
Tutto cio' alla stregua dei medici, ove cazzeggiano anche per 2/3 dell' orario lavorativo.
Saluti cordiali DARIO

RSA NURSING UP
In che modo un infermiere che, a causa dei ritardi dell'ASL per cui lavora, non riesce ad ottenere l'account per andare su internet puo' agire?
Dottore in Infermieristica
Simone Gussoni
Avatar utente
dario62
User
User
Messaggi: 302
Iscritto il: sab lug 11, 2009 10:14 pm
Località: italia
Contatta:

Re: Brunetta vieta internet ai dipendenti pubblici.

Messaggio da dario62 »

per Guazzo
Carissimo Collega, per ovviare alla vessazione aziendale, devi intraprendere azione legale.
L'Azienda potra' conciliare o respingere la nota di addebito ( violazione contrattuale), in questo caso si puo' andare avanti, attraverso il Giudice del Lavoro, fino ad arrivare alla sentenza della Corte di Cassazione.
Saluti cordiali DARIO.

RSA NURSING UP
Sono disponibile per tutti i colleghi, a consulenza gratuita,inerente la contrattazione collettiva nazionale.Per contatto:328/5474656
Avatar utente
xx46it
User Senior
User Senior
Messaggi: 3315
Iscritto il: lun lug 13, 2009 8:59 pm

Re: Brunetta vieta internet ai dipendenti pubblici.

Messaggio da xx46it »

Le foto di Brunetta sono davvero buffe ! Complimenti a chi le ha scelte.
"Ci sono due modi di vivere la vita, uno è come se niente fosse un miracolo, l'altro è come se tutto fosse un miracolo"
Albert Einstein
Guazzo
User
User
Messaggi: 241
Iscritto il: gio lug 09, 2009 10:15 pm
Località: Genova

Re: Brunetta vieta internet ai dipendenti pubblici.

Messaggio da Guazzo »

Su google ci sono solo foto buffe di Brunetta.

Chissa' come mai? :mrgreen:
Dottore in Infermieristica
Simone Gussoni
Avatar utente
propofol
User
User
Messaggi: 214
Iscritto il: dom lug 12, 2009 8:18 pm
Località: Robecchetto con Induno...ma con la Brianza nel sangue...
Contatta:

Re: Brunetta vieta internet ai dipendenti pubblici.

Messaggio da propofol »

La migliore resta questa:
Immagine
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Ma non stava dormendo dai, che maligni che siamo...stava solo pensando al prossimo decreto contro i fannulloni... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Stefano, UO Unità Terapia Intensiva Coronarica
"i soldi non fanno l'uomo...ma un diamante è per sempre"
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti