Difendersi

Forum di discussione generale per gli infermieri
Regole del forum
La domanda è il punto di partenza per arrivare ad una o a tante risposte.
Condividi la tua discussione preferita.
Avatar utente
xx46it
User Senior
User Senior
Messaggi: 3284
Iscritto il: 13/07/2009, 20:59

Difendersi

Messaggio da leggere da xx46it » 01/01/2019, 18:25

https://www.nurse24.it/dossier/resposab ... sVx0coZ4K0

e voi vi sentire protetti oppure no? Nelle vostre realtà cosa fanno per garantire la sicurezza del dipendente?
"Ci sono due modi di vivere la vita, uno è come se niente fosse un miracolo, l'altro è come se tutto fosse un miracolo"
Albert Einstein

Avatar utente
Ginevra
User
User
Messaggi: 407
Iscritto il: 28/12/2011, 15:45

Re: Difendersi

Messaggio da leggere da Ginevra » 02/01/2019, 16:16

xx46it ha scritto:
01/01/2019, 18:25
https://www.nurse24.it/dossier/resposab ... sVx0coZ4K0

e voi vi sentire protetti oppure no? Nelle vostre realtà cosa fanno per garantire la sicurezza del dipendente?
le situazioni a sfavore dell'operatore sanitario che possono accadere in pronto soccorso,( ma anche in altri reparti), sono tante. A volte non prevedibili.
Come si fa ad applicare la tutela ovunque.
Io ho lavorato anni in pronto soccorso e ti posso citare alcuni fatti, come quando un paziente in barella apparentemente calmo e in cura al centro di salute mentale, afferrò per i testicoli il collega, procurandogli un danno serio. In questo caso, nessuno si aspettava una simile reazione. E neppure tutti i maschietti possono entrare in servizio con la "nicchia"sui testicoli. Però la maschera facciale anti schizzo sì. Ma nessuno la indossa. Poi., magari, ti arriva una goccia biologica nell'occhio e ti entra un alieno. Sono cazzi tuoi. Non ti risarcisce neppure l'infortunio sul lavoro perchè non hai usato la maschera.
Si, adesso, per rendere la sala d'attesa meno stressante per chi aspetta, hanno messo le tv appese per aria, così la gente guarda là e non conta i minuti. Funziona.

Avatar utente
Dearg-Due
User Senior
User Senior
Messaggi: 2993
Iscritto il: 27/07/2009, 16:56
Lavoro e cerco...: Ho sbagliato lavoro.

Re: Difendersi

Messaggio da leggere da Dearg-Due » 03/01/2019, 18:12

Nel più classico stile italiano, si aspettano gli episodi di immane gravità prima di correre ai ripari.
Amici che vivono negli USA mi confermano che, al pari di quanto si vede nei medical drama statunitensi, nei PS (ma comunque in tutto l'ospedale) vi sono guardie adibite alla sicurezza sia del personale sia del pubblico.
E non appena un operatore grida "sicurezza!", si fiondano in due sull'elemento agitato, sia esso parente o paziente, che abbia ragione o torto, e lo immobilizzano e lo sbattono fuori senza tanti complimenti.
E se insiste è taser.
Non date retta a quello che scrivo

azbzzz
User Senior
User Senior
Messaggi: 2274
Iscritto il: 14/08/2010, 21:11
Lavoro e cerco...: Guardatevi dall' infermiere che dice di non trovare lavoro!

Re: Difendersi

Messaggio da leggere da azbzzz » 03/01/2019, 18:45

Dearg-Due ha scritto:
03/01/2019, 18:12
Nel più classico stile italiano, si aspettano gli episodi di immane gravità prima di correre ai ripari.
Amici che vivono negli USA mi confermano che, al pari di quanto si vede nei medical drama statunitensi, nei PS (ma comunque in tutto l'ospedale) vi sono guardie adibite alla sicurezza sia del personale sia del pubblico.
E non appena un operatore grida "sicurezza!", si fiondano in due sull'elemento agitato, sia esso parente o paziente, che abbia ragione o torto, e lo immobilizzano e lo sbattono fuori senza tanti complimenti.
E se insiste è taser.
Fammi un elenco della sfilza di reati per i quali sarebbero incriminati....da noi.

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5740
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Difendersi

Messaggio da leggere da franco » 03/01/2019, 19:10

La violenza non è mai giusta.
Nel pugilato una buona difesa richiede di schivare e di parare, ovvero ricevere il colpo dove non fa danni, per fare questo ci si allena regolarmente.

Quanti si allenano per potersi confrontare con un paziente violento?
Tenendo presente che riconoscere l'escalation è il primo passo per evitarla.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5740
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Difendersi

Messaggio da leggere da franco » 03/01/2019, 19:16

Quando un paziente parente alza la voce pensiamo "e l'ha con me?" se rispondiamo sul personale favoriamo il conflitto, se con le sue parole ascoltiamo e percepiamo una voce che dice "sono disperato ho bisogno di aiuto" è un altra cosa.

Poi se c è un ubriaco é meglio chiamare il collega più grosso.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

azbzzz
User Senior
User Senior
Messaggi: 2274
Iscritto il: 14/08/2010, 21:11
Lavoro e cerco...: Guardatevi dall' infermiere che dice di non trovare lavoro!

Re: Difendersi

Messaggio da leggere da azbzzz » 04/01/2019, 7:47

franco ha scritto:
03/01/2019, 19:16
Quando un paziente parente alza la voce pensiamo "e l'ha con me?" se rispondiamo sul personale favoriamo il conflitto, se con le sue parole ascoltiamo e percepiamo una voce che dice "sono disperato ho bisogno di aiuto" è un altra cosa.

Poi se c è un ubriaco é meglio chiamare il collega più grosso.
Follia. Allora andavo a fare il prete. Fare l'infermiere è quanto di più lontano dalla violenza ci possa essere.
Se un soldato va in guerra sa che può morire. Se un infermiere lavora sul territorio o in PS sa a cosa può incorrere. Chi è colpa del proprio male pianga se stesso.

Avatar utente
Ginevra
User
User
Messaggi: 407
Iscritto il: 28/12/2011, 15:45

Re: Difendersi

Messaggio da leggere da Ginevra » 04/01/2019, 21:01

azbzzz ha scritto:
04/01/2019, 7:47
franco ha scritto:
03/01/2019, 19:16
Quando un paziente parente alza la voce pensiamo "e l'ha con me?" se rispondiamo sul personale favoriamo il conflitto, se con le sue parole ascoltiamo e percepiamo una voce che dice "sono disperato ho bisogno di aiuto" è un altra cosa.

Poi se c è un ubriaco é meglio chiamare il collega più grosso.
Fare l'infermiere è quanto di più lontano dalla violenza ci possa essere.
Seee, negli anni in cui non andava di moda la sindrome risarcitoria,( anni 80/90) il pronto soccorso era veramente un campo di battaglia. Molti dei medici si permettevano di mandare a faculo l'accesso improprio. E quando questi non la prendevano bene, ci scappava la rissa senza tanti preambuli. Erano gli anni, in cui il triage era un bancone aperto sulla fossa dei leoni. I colleghi che stavano là ( sopratutto la notte) erano quelli più spartani e armati di mazza da baseball. Giuro. Non è una cazzata.
Adesso è tutto a norma di legge. Gli utenti entrano in pronto soccorso con in tasca il bignami del diritto civile e penale. : WohoW :

Avatar utente
xx46it
User Senior
User Senior
Messaggi: 3284
Iscritto il: 13/07/2009, 20:59

Re: Difendersi

Messaggio da leggere da xx46it » 12/01/2019, 23:02

Veramente non siamo lì per prenderle, mi sta bene che se scelgo (scelgo?) di fare l'infermiere, so che ci sono turni e notturni, ma pensare che di dover mettere in conto di prenderle proprio no.
Sarebbe opportuno imparare a difendersi,trovarsi nella situazione di essere pazienti o parenti non dà il diritto di perdere la testa e aggredire chiunque tenti di aiutarti o soltanto perchè non si vuole aspettare. Se è un modo di chiedere aiuto sinceramente non è il percorso giusto, siamo tutti esseri umani , penso che chiunque debba ringraziare se, quando sta male, viene curato e accudito.
La nostra società potrebbe avere evoluzioni imprevedibili, quello che oggi viene dato per scontato , un domani potrebbe non esserci più.
Un senso di gratitudine l'ho provato tutte le volte che ho avuto bisogno del PS . Mi rendo conto di quale fortuna sia essere soccorsi e accuditi . Possibile che ancora qualcuno non lo capisca?
Penso che siamo a rischio estinzione, basta guardarsi intorno.
"Ci sono due modi di vivere la vita, uno è come se niente fosse un miracolo, l'altro è come se tutto fosse un miracolo"
Albert Einstein

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google Adsense [Bot] e 5 ospiti