Assicurazione FNOPI, pubblico e privato, differenze?

Forum di discussione generale per gli infermieri
Regole del forum
La domanda è il punto di partenza per arrivare ad una o a tante risposte.
Condividi la tua discussione preferita.
Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5746
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Assicurazione FNOPI, pubblico e privato, differenze?

Messaggio da leggere da franco » 19/01/2019, 18:12

Leggendo la pagina web, molto sintetica https://www.marsh-professionisti.it/bro ... x?pvid=957
Tutto bene.
Leggendo la scheda prodotto, Oggetto dell'assicurazione riporta:

1)In ambito Civile verso terzi ai sensi di legge, in conseguenza di fatto colposo (lieve o grave), di errore o di omissione, commessi unicamente nell’esercizio dell’attività di infermiere e infermiere pediatrico, in qualunque forma esercitata purché nel rispetto della vigente normativa
2) In ambito Amministrativo o come Surrogazione dell’Impresa di Assicurazione dell’Azienda Sanitaria Locale o Struttura Sanitaria e/o Socio Sanitaria Pubblica
3) Per Colpa Grave dei danni conseguenti all’Azione di Rivalsa o Surrogazione dell’Impresa di Assicurazione della Struttura Sanitaria Privata nei casi ed entro i limiti previsti dalla legge e/o dal CCNL qualora sia stato dichiarato responsabile, totalmente o parzialmente, per Colpa Grave con Sentenza Passata in Giudicato o sia intervenuta transazione autorizzata per iscritto dall’Assicuratore
4) per Danni derivanti da interventi di primo soccorso per motivi deontologici
5) per Proprietà e Conduzione dei locali adibiti a Studio Professionale e Responsabilità Civile verso prestatori di Lavoro


Il punto 1 copre gli errori durante l'attività come infermiere verso terzi.
Il punto 2 è interessante, visto che la burocrazia imperversa e potremmo trovarci con dei problemi amministrativi, quindi nel pubblico si è coperti e nel privato no?
Il punto 3 perchè deve specificare la struttura sanitaria privata, quindi quelle pubbliche non hanno copertura in caso di rivalsa?

Non capisco, c'è un modulo esteso?
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

xazz
New User
New User
Messaggi: 48
Iscritto il: 27/10/2017, 19:42

Re: Assicurazione FNOPI, pubblico e privato, differenze?

Messaggio da leggere da xazz » 24/01/2019, 3:36

Secondo me il riferimento è a quanto espresso dalla legge Gelli art. 9, in cui usa il termine responsabilità amministrativa riferendosi alla colpa grave nel pubblico impiego. Penso sia un po' fuorviante il termine "in ambito amministrativo". Con un po' di buona volontà si potrebbe contattare il numero verde per avere chiarimenti (anche per sapere di quanto aumenta il costo della polizza aggiungendo la tutela legale, che penso sia abbastanza importante per i liberi professionisti). In definitiva a parere mio questa è una polizza che copre quanto richiesto dalla suddetta legge Gelli ad un prezzo competitivo. Non credo che la farei se lavorassi come libero professionista, ma lavorando come dipendente può essere una buona opportunità.

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5746
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Assicurazione FNOPI, pubblico e privato, differenze?

Messaggio da leggere da franco » 26/01/2019, 7:11

Per me l'unica cosa che manca è la copertura delle spese legali.
20 o 50 euro cambia poco, ma se hai una causa da portare avanti ci vuole una copertura dai 20 ai 50.000 euro per perizie e spese legali perchè potrebbe andare avanti anche 10 anni.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti