Sondaggio iniezione intramuscolare

Forum di discussione generale per gli infermieri
Regole del forum
La domanda è il punto di partenza per arrivare ad una o a tante risposte.
Condividi la tua discussione preferita.
Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5736
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Sondaggio iniezione intramuscolare

Messaggio da leggere da franco » 29/05/2019, 20:13

Mi è capitato di chiedere ad un collega se voleva gli facessi il sito gratis.
Era un fisioterapista e quindi un sito poteva fargli comodo.
Non ne abbiamo parlato dopo qualche mese e aveva un sito acquistato dal classico negozio, quindi ha speso migliaia di euro.
L'aspetto di "vendita" non è nella nostra cultura, siamo abituati a offrire prestazioni "gratuite" che poi gratuite non sono.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
Ginevra
User
User
Messaggi: 405
Iscritto il: 28/12/2011, 15:45

Re: Sondaggio iniezione intramuscolare

Messaggio da leggere da Ginevra » 02/06/2019, 15:09

Dearg-Due ha scritto:
27/05/2019, 21:04
inadeguatacronica ha scritto:
27/05/2019, 20:29
...
Ma se una persona vuole "risparmiare" cercherà sempre la vicina che sa farle senza preparazione.
Il che significa che quanto fa un Infermiere è più o meno fattibile da chiunque con un minimo addestramento.
Nell'ottica del "risparmio" si potrebbe anche fare a meno di passare una visita dal luminare di grido, ma chissà perchè 200 euro per il professorone lo trovano (quasi tutti), 5 euro per una intramuscolo fatta come si deve invece no.
E nessuno si sogna di chiamare la vicina o il portinaio per visitare un paziente.
C'è qualcosa che non quadra o sbaglio?
e io mi sono stufata di farmi rubare la MIA PROFESSIONE da una qualsiasi persona NON QUALIFICATA. Per questo avevo cominciato a praticare la mesoterapia antalgica con alcuni dei miei pazienti storici, con grande successo.
Ma, è sorto un problema: i benefici di questa pratica a costi ridotti, rispetto l'ambulatorio medico, si è divulgata rapidamente, nonostante la mia raccomandazione di non dirlo a nessuno. Infatti un giorno mi contatta una farmacia chiedendomi se praticassi la mesoterapia antalgica. Ovviamente ho detto di no. Ho riflettuto sui rischi penali e ho chiuso per sempre la valigetta della mesoterapia. : Sad :
Allora ritorniamo al vecchio discorso: il mestiere dell'infermiere, lo può fare anche la mia vicina di casa di cento anni anafabeta.
L'infermiere laureato, se si azzarda a praticare una ipodermica antalgica ( anche con farmaci prescritti dal mmg) va nei guai, sia l'infermiere che il mmg che magari era a conoscenza della pratica mesoterapica fatta dall'infermiere. (caso già successo)
Ma per quale cavillo, noi non possiamo praticare la terapia antalgica ( anche su prescrizione mmg) per infiltrazione sottocutanea, intraarticolare, paravertebrale.. quando siamo autorizzati ad usare farmaci ev? Sarà pù pericoloso un farmaco che entra direttamente in circolo, da uno diluito con fisio e a 1/3 del principio attivo... nell'ipoderma o intraarticolare?

Ok, non siamo preparati? Avevo scoperto su internet che veniva fatto un corso di preparazione alla mesoterapia antalgica ed estetica. Ero dispostissima a parteciparvi. Nulla da fare, era riservato ai medici. Ricordo che ci ho anche litigato con il medico relatore e organizzatore. Mi disse : " certo che voi infermieri siete adesso laureati ma non siete medici, per cui non potete partecipare" e mi ha ricordato l'abuso della professione medica nel caso che mi venisse voglia di... : CoolGun :

Avatar utente
Dearg-Due
User Senior
User Senior
Messaggi: 2993
Iscritto il: 27/07/2009, 16:56
Lavoro e cerco...: Ho sbagliato lavoro.

Re: Sondaggio iniezione intramuscolare

Messaggio da leggere da Dearg-Due » 03/06/2019, 11:05

Ginevra ha scritto:
02/06/2019, 15:09
...
Ma per quale cavillo, noi non possiamo praticare la terapia antalgica ( anche su prescrizione mmg) per infiltrazione sottocutanea, intraarticolare, paravertebrale.. quando siamo autorizzati ad usare farmaci ev? Sarà pù pericoloso un farmaco che entra direttamente in circolo, da uno diluito con fisio e a 1/3 del principio attivo... nell'ipoderma o intraarticolare?
...
Non esistono cavilli particolari che ci impediscano di eseguire certe pratiche o terapie.
Basta che un atto sia remunerativo, che porti dei bei guadagni, e magicamente questo, di qualsiasi cosa si tratti, diventa "atto medico", di fatto escludendo altre figure sanitarie dal praticarlo.
Eppure "atto medico" dovrebbe essere una definizione universale, è assurdo che qualcosa sia atto medico in Italia e non lo sia in altri paesi, ma si sa che la lobby dei medici italiani è la più potente in assoluto.
Non a caso nei paesi civili agli Infermieri, con la dovuta preparazione (ovviamente, e cme dovrebbe essere per i medici che non sono dei in Terra), possono praticare la medicina estetica tramite filler, tossina botulinica, peeling chimici, agopuntura, mesoterapia e tante altre belle cosette guadagnose.
In UK, per esempio, a nessun medico (o biologo) è consentito fare le diete.
C'è il Registered Dietician, e solo egli può redigere e compilare diete.
Il medico può solo consigliare di andare da un RD, ma mai azzardarsi a fare il suo lavoro (e guadagnarci).
Qui, invece, tutto quello che permette dei buoni guadagni, è esclusivo appannaggio dei medici.
Non date retta a quello che scrivo

Avatar utente
Ginevra
User
User
Messaggi: 405
Iscritto il: 28/12/2011, 15:45

Re: Sondaggio iniezione intramuscolare

Messaggio da leggere da Ginevra » 04/06/2019, 16:03

Dearg-Due ha scritto:
03/06/2019, 11:05
Ginevra ha scritto:
02/06/2019, 15:09
...
Ma per quale cavillo, noi non possiamo praticare la terapia antalgica ( anche su prescrizione mmg) per infiltrazione sottocutanea, intraarticolare, paravertebrale.. quando siamo autorizzati ad usare farmaci ev? Sarà pù pericoloso un farmaco che entra direttamente in circolo, da uno diluito con fisio e a 1/3 del principio attivo... nell'ipoderma o intraarticolare?
...
Qui, invece, tutto quello che permette dei buoni guadagni, è esclusivo appannaggio dei medici.

" non ci resta che piangere" ( cit.)

cosa cita il Nuovo Codice Deontologico degli infermieri 2019
Pubblicato il 13.04.19 di Redazione Aggiornato il 20.05.19 ? TANTE BELLE PAROLE ... come la nascita dell’infermiere manager e coprotagonista del Governo clinico”. Buon per lui che riesce a scalare l'Everest.

E gli altri? " semplici sherpa", possiamo infondere una fisiologica senza prescrizione medica? Mi sa tanto di no.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti