Dubbi se continuare questo corso di laurea..

Forum di discussione generale per gli infermieri
Regole del forum
La domanda è il punto di partenza per arrivare ad una o a tante risposte.
Condividi la tua discussione preferita.
titti98
Newbie
Newbie
Messaggi: 1
Iscritto il: 07/11/2019, 10:03

Dubbi se continuare questo corso di laurea..

Messaggio da leggere da titti98 » 07/11/2019, 10:40

Salve a tutti, mi presento, sono una studentessa di 21 anni al terzo anno di infermieristica. Ho iniziato questo corso di laurea perché pensavo fosse l'unico campo che potesse piacermi, tra tutti i vari cdl, che potesse darmi un futuro lavorativo ed economico stabile per tutta la vita. Non ho avuto nessuna "vocazione", né tanto meno era il mio sogno nel cassetto fin da bambina, anzi, il mio sogno era un altro ed era, ed è, l'estetica, solo che non ho intrapreso questo percorso perché demotivata dai vari pensieri e giudizi negativi comuni di questa professione "poco gratificante economicamente".
Il punto è che ho soffocato questo mio sogno e ho iniziato il percorso di infermieristica pensando potesse diventare "il mio sogno da realizzare". Mi sono impegnata e sono entrata al primo colpo. Il primo anno è andato abbastanza bene, ho seguito tutti i corsi, il tirocinio e ho dato 3 esami su 5; ma dall'inizio del secondo anno è iniziato un periodo buio, non avevo più voglia di andare ai corsi, il tirocinio iniziava a pesarmi, ho incontrato infermieri che si lamentavano del loro lavoro costantemente su quanto fosse stancante e poco gratificante e soprattutto monotono. Inutile dire che ciò non ha fatto altro che farmi sprofondare ancora di più nel mio periodo buio, ma nonostante tutto ho tirato avanti, ho concluso il secondo anno a stento dando solo 2 esami, quelli del primo anno. Ora è iniziato il terzo anno e mi sono resa conto che non riesco più ad andare avanti sperando di innamorarmi di questa professione col tempo, come mi è stato detto da vari studenti e infermieri che ho incontrato nei vari reparti.
In queste ultime settimane il pensiero di mollare tutto è sempre più presente, ma ho paura, paura di lasciare una strada "sicura", un professione che magari tra tempo potrebbe darmi soddisfazioni e gratificazione.
In conclusione, ho scritto qui perché cerco consigli, esperienze.
Scusate lo sfogo e eventuali errori grammaticali, ma ho scritto tutto di getto..

Giampi
New User
New User
Messaggi: 52
Iscritto il: 18/07/2009, 19:32

Re: Dubbi se continuare questo corso di laurea..

Messaggio da leggere da Giampi » 09/11/2019, 16:24

Faccio questo lavoro da circa 12 anni. Posso solo dirti che momenti di sconforto ci sono per tutti, soprattutto legato al bilancio economico che non permette di vivere con serenità. Purtroppo mi rendo conto che probabilmente dal punto di vista economico non cambierà nulla nel breve-medio periodo. Ti dico soltanto di fare questo lavoro con passione perchè se fatto bene arriveranno altri riconoscimenti. Il mio consiglio è che se non ti senti giustamente motivata, ci sono due strategie che io proverei...o prendermi una pausa facendo altro o finire gli studi, prendere il titolo e provare un'esperienza lavorativa cercando un ambiente per quanto possibile "sano" e "professionalizzante". Entrare in crisi non significa essere deboli. Significa solo che ci tieni a fare le cose bene. Spero che il mio messaggio ti sia stato d'aiuto...buona giornata

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5809
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Dubbi se continuare questo corso di laurea..

Messaggio da leggere da franco » 09/11/2019, 17:12

Ciao titti98
Scusa ma non è un periodo buio, è un momento di sconforto perché hai cazzeggiato per 1 anno.
In tutto il secondo anno solo due esami del primo, ma dai, relax globale come lo vuoi chiamare.
Di infermieri che trovano scuse e si lamentano è pieno il mondo.
Tu non ci devi badare, segui solo chi mette al centro della propria professione il paziente e se non lo trovi fallo tu.
Torna al primo pensiero.
Devi fare l'infermiera perché è un lavoro.
Ma è un lavoro particolare perché ti pagano per fare un servizio particolare, essere gentile, cortese e occuparti dei problemi di salute del paziente.
Per occuparti della salute del paziente devi studiare e addestrare le tue abilità manuali ogni giorno, non a caso il logo fnopi sono due mani.
Quindi se ti trovi dei lamentosi, che sono seduti da ore in guardiola esci e va a vedere i pazienti, capirai che il problema è che hai paura di diventare come loro.

Adesso fa così:
pianifica gli esami da preparare,
inizia a studiare in progressione per arrivare a fare oltre 4 ore consecutive,
studia più materie ogni giorno e ripassa le lezioni,
trova dei compagni per confrontarti e prepararti insieme a loro,
accetta anche i 18 e tira avanti,
rispetta i libri ti torneranno utili,
metti via lo smartphone per qualche ora, fa le cose sopra, poi vedi se rispondere al post o continuare a studiare, che è il lavoro più bello del mondo.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti