Ferita chirurgica infetta

Non esiste un solo modo per eseguire una tecnica, esiste la tecnica giusta per il tuo assistito. Le foto sono utili per spiegarsi meglio, ma ricorda di chiedete l'autorizzazione del paziente e spiegate il caso per bene.
Rispondi
Decatron
User expert
User expert
Messaggi: 719
Iscritto il: mar ott 08, 2013 4:00 am
Lavoro e cerco...: nonlodico

Ferita chirurgica infetta

Messaggio da Decatron »

Buongiorno.
In caso di ferita chirurgica (suturata con graffette metalliche) con evidente stato di infezione che riguarda metà della ferita e conseguente fuoriuscita di materiale purulento.
Oltre al detergente e passare l'antisettico e riapplicare la medicazione l'infermiere può fare altro?
Oltre avvertire ovviamente della situazione il medico.

E di solito per queste situazioni l'unica soluzione è ricorrere a terapia antibiotica?
Grazie
Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 6206
Iscritto il: gio lug 09, 2009 6:54 pm
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ferita chirurgica infetta

Messaggio da franco »

Ciao Decatron
Il paziente deve fare una visita chirurgica, il chirurgo sa se durante l'intervento c'era un rischio di infezione.
La terapia antibiotica di solito la valuta il chirurgo, durante la medicazione potrebbe togliere un punto o più per fare dei lavaggi della cavità con fisiologica e vedere se nel tempo resta pulita e guarisce.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)
Decatron
User expert
User expert
Messaggi: 719
Iscritto il: mar ott 08, 2013 4:00 am
Lavoro e cerco...: nonlodico

Re: Ferita chirurgica infetta

Messaggio da Decatron »

franco ha scritto: ven dic 27, 2019 7:47 pm Ciao Decatron
Il paziente deve fare una visita chirurgica, il chirurgo sa se durante l'intervento c'era un rischio di infezione.
La terapia antibiotica di solito la valuta il chirurgo, durante la medicazione potrebbe togliere un punto o più per fare dei lavaggi della cavità con fisiologica e vedere se nel tempo resta pulita e guarisce.
Perfetto grazie, volevo capire quali erano i miei limiti.
Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 6206
Iscritto il: gio lug 09, 2009 6:54 pm
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ferita chirurgica infetta

Messaggio da franco »

Il paziente che ha ancora la ferita chirurgica con i punti dovrebbe avere un appuntamento per rimuoverli.
Si contatta l'ambulatorio e si fissa un appuntamento a breve.
Non serve l'impegnativa del medico perché è nel post ricovero.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)
Maxi96
New User
New User
Messaggi: 21
Iscritto il: gio mag 13, 2021 2:50 pm

Re: Ferita chirurgica infetta

Messaggio da Maxi96 »

Decatron ha scritto: ven dic 27, 2019 11:04 am
Oltre al detergente e passare l'antisettico e riapplicare la medicazione l'infermiere può fare altro?
sollecito la lettura di questo articolo sull'uso adeguato degli antisettici sulle lesioni, soprattutto riguardante il tempo di uso, che non deve prolungarsi!

http://www.woundcarejournal.it/index.ph ... view/51/58
Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 6206
Iscritto il: gio lug 09, 2009 6:54 pm
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ferita chirurgica infetta

Messaggio da franco »

Grazie l'articolo è molto interessante, domani ci guardo con piacere.
In generale anche su una ferita con deiscenza ho visto usare la fisiologica.
Essenzialmente le ferite di pelle guariscono molto bene se lavate.
Il problema sollevato all'inizio era legato alla presenza dei punti, che siano metallici o di sutura fanno da tramite con l'interno.
Se poi la ferita è già purulenta nell'attesa di una valutazione chirurgica la disinfezione della superficie esterna è concettualmente corretto.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti