DB Linee guida: CVC PICC accessi vascolari

Non esiste un solo modo per eseguire una tecnica, esiste la tecnica giusta per il tuo assistito. Le foto sono utili per spiegarsi meglio, ma ricorda di chiedete l'autorizzazione del paziente e spiegate il caso per bene.
Rispondi
Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 6206
Iscritto il: gio lug 09, 2009 6:54 pm
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

DB Linee guida: CVC PICC accessi vascolari

Messaggio da franco »

Me lo segno fra le cose da fare.
Ho visto che il https://gavecelt.it/ è in manutenzione, forse stanno aggiornando il sito.
Però ha tolto un database importante soprattutto per i siti online dove reperire le informazioni.
Quando trovo dei siti tematici di LG o riviste li metto in questo post.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)
Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 6206
Iscritto il: gio lug 09, 2009 6:54 pm
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: DB Linee guida: CVC PICC accessi vascolari

Messaggio da franco »

La Cochrane library è il database delle revisioni sistematiche realizzate da un gruppo internazionale e multidisciplinare.
Il materiale è molto:
Cercando Central venous catheter in Title Abstract Keyword si ottiene:
https://www.cochranelibrary.com/search? ... s+catheter

Cercando Peripherally inserted central catheter in Title Abstract Keyword
https://www.cochranelibrary.com/search? ... l+catheter

Molti studi giungono alla conclusione che:
non ci sono evidenze, questo non vuol dire che quello che si fa sia sbagliato, ma che gli studi non sono stati fatti o non erano adeguati.
non ci sono studi abbastanza forti e quindi hanno dei dubbi, questo tipo di risultato riguarda la metodologia e ci si arriva perchè o la numerosità o l'esito non è raggiunto.
In molti studi si cercano risultati molto "nobili" come evitare sepsi, ma se si fa uno studio in contesti dove si lavora bene di sepsi cvc relate o CRBSI non se ne trovano e la "semplice" riduzione di flebiti non è considerata un esito interessante e gli studi spesso sono fra quelli scartati.
Il risultato è anche operatore dipendente, andate a cercare se gli autori sono infermieri o medici che hanno altre specializzazioni.

Un colpo al cerchio e uno alla botte.
Tutti gli studi hanno una bibliografia completa e offrono chiavi per recuperare altri studi sui principali database sono ottimi per comprendere il livello di ricerca raggiunto in un settore che dovrebbe essere prevalentemente di pertinenza infermieristica.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti