Assistenza domiciliare "privata" occasionale. Devo dichiararla?

Gli argomenti che come infermieri affrontiamo sono molto vari, questo è il forum da dove puoi iniziare a scrivere/parlare di tutto.
Regole del forum
La domanda è il punto di partenza per arrivare ad una o a tante risposte. Partecipa alla tua discussione preferita.
Rispondi
Knabe
New User
New User
Messaggi: 12
Iscritto il: dom giu 06, 2021 11:00 am

Assistenza domiciliare "privata" occasionale. Devo dichiararla?

Messaggio da Knabe »

Salve!

Descrivo brevemente (spero) il mio dubbio...
Attualmente non sto lavorando perché dovrei iniziare tra due settimane con la mia seconda esperienza lavorativa.
Non ho partita IVA.

Il mio vicino di casa mi ha chiamato ieri sera chiedendomi se potrei occuparmi del padre, che è stato appena dimesso.
L'assistenza al padre consisterebbe in igiene e medicazione semplice. Verrei pagato, ovviamente.
Essendo in attesa di assunzione, potrei assistere questa persona a casa sua.

Tuttavia, la mia domanda è: dovrei dichiarare da qualche parte, in qualche modo, questa mia prestazione assistenziale?
Sarebbe limitata ad una sola settimana (perché, appunto, devo riprendere a lavorare formalmente).
Non vorrei infrangere alcuna "legge", ed essendo alle prime armi non me ne intendo molto.
So solo che sono sempre stato corretto e che non voglio essere disonesto.

Spero che possiate aiutarmi...
Vi ringrazio anticipatamente!
Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 6206
Iscritto il: gio lug 09, 2009 6:54 pm
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Assistenza domiciliare "privata" occasionale. Devo dichiararla?

Messaggio da franco »

Se proprio vuoi puoi fare una ricevuta con il tuo codice fiscale.
Poi dovrai fare la dichiarazione dei redditi da un commercialista che potrebbe chiedere un centinaio di euro.
La soluzione più onesta e semplice è farti pagare in natura... Con un buono Amazon.
Non sto scherzando, un buono Amazon non è un pagamento in denaro, ma dato che compri degli oggetti è un pagamento in natura.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)
Knabe
New User
New User
Messaggi: 12
Iscritto il: dom giu 06, 2021 11:00 am

Re: Assistenza domiciliare "privata" occasionale. Devo dichiararla?

Messaggio da Knabe »

Ciao Franco!
Grazie per la risposta e per il suggerimento!

Ricercando un po' su Internet, ho letto che, finché non si superano i 5.000€ in un anno con le prestazioni lavorative occasionali, non v'è la necessità di aprire la partita IVA e di dichiarare il guadagno.
Sapresti dirmi se questo sarebbe il caso mio?
Sto confondendo qualcosa?

Ti ringrazio!
Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 6206
Iscritto il: gio lug 09, 2009 6:54 pm
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 30 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Assistenza domiciliare "privata" occasionale. Devo dichiararla?

Messaggio da franco »

La prestazione occasionale ha si dei limiti economici, ma ha anche il criterio dell'occasionalita.
Ovvero tu sei un infermiere e fai il giardiniere o il giardiniere che fa qualcos'altro.
Poi è un privato quindi non pagherebbe la ritenuta d'acconto e nemmeno i contributi.

Semplicemente potresti fare una ricevuta con codice fiscale e poi la dichiari nella dichiarazione dei redditi.
Il problema è Enpapi che non da esenzione dal versamento dei contributi come invece fa l'INPS.
Ti dovresti iscrivere alla gestione separata e pagare i contributi che possono arrivare al 33% guardaci e poi pagare anche l'IRPEF.

Per qualche centinaio di euro il regalo del buono Amazon è la scelta più semplice.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)
Knabe
New User
New User
Messaggi: 12
Iscritto il: dom giu 06, 2021 11:00 am

Re: Assistenza domiciliare "privata" occasionale. Devo dichiararla?

Messaggio da Knabe »

Grazie mille, Franco, per aver chiarito ogni mio dubbio! <3
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti