Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Questo è un forum di discussione generale per gli studenti di infermieristica, master e specialistica.
Regole del forum
Questo è un forum di discussione generale per gli studenti di infermieristica, master e specialistica.
Condividi la tua discussione preferita.
clara81
User expert
User expert
Messaggi: 683
Iscritto il: ven ago 21, 2009 5:50 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da clara81 »

Lo so. E infatti,anche se ho paura delle conseguenze,credo che ne parlerò con la mia tutor stessa. Le voglio dire che quello che ho visto mi ha disgustata. Poi pazienza. Mi sono già sentita in colpa abbastanza per non essere riuscita a proferire parola.Parlarne con la caposala mi sembra francamente inutile:è culo e camicia con la tutor,quindi tanto vale parlarne con lei direttamente. Grazie per i consigli.
Avatar utente
xx46it
User Senior
User Senior
Messaggi: 3315
Iscritto il: lun lug 13, 2009 8:59 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da xx46it »

Come è andata Clara? Sei riuscita a chiarire e ad uscirne serena? Era un esame anche questo , in un certo senso....se vuoi parlarne....chiarire con i colleghi a volte lascia l'amaro in bocca...ma mi sembri molto motivata....brava... ;)
"Ci sono due modi di vivere la vita, uno è come se niente fosse un miracolo, l'altro è come se tutto fosse un miracolo"
Albert Einstein
Trottola32
Newbie
Newbie
Messaggi: 9
Iscritto il: gio feb 11, 2010 1:06 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da Trottola32 »

Hehe qua ne potrei raccontare di cotte e di crude.....ma ne cito solo una tanto per.....far vedere certe volte come possono essere certi medici .....

Reparto di ortopedia, pz con hiv positivo e una frattura femorale sottocapitata.....al paziente gli viene sospesa la terapia antivirale in attesa dell'intervento...ebbene per questo intervento questo poveraccio ha dovuto aspettare ben 7 giorni, nonostante che io avessi fatto presente che era pericoloso prolungare l'attesa perchè come sapete bene se un malato di hiv non prende la terapia, si puo avere un innalzamento della viremia con la conseguenza che poi la terapia antivirale in uso non sia piu efficace.......e difatti quel poveraccio si è dovuto rifare tutte le analisi del caso con tutti i disagi che comporta!
artemisia
New User
New User
Messaggi: 10
Iscritto il: mer feb 10, 2010 8:10 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da artemisia »

la cosa più sconvolgente che mi è successo è stato di essere aspramente rimproverata per aver, a parere del medico, contaminato un campo sterile, mentre lui stava eseguendo una medicazione di ferita chirurgica in un paziente immunocompromesso (era ricoverato in rianimazione) SENZA GUANTI E DOPO AVER MANGIATO UN PANINO E SENZA ESSERSI LAVATO LE MANI....risultato:il paziente, a 29 anni, dopo molti giorni di agonia tra alti e bassi e deceduto a seguito di infezione di non meglio identificata CANDIDA TROPICALIS...e pensare che io mi ero solo chinata per passargli una garza sterile e ho urtato accidentalmente un angolino del telo sterile...sarà stato questo a causare l'infezione?
Avatar utente
xx46it
User Senior
User Senior
Messaggi: 3315
Iscritto il: lun lug 13, 2009 8:59 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da xx46it »

Un medico che esegue una medicazione è già , di per sè, una notizia....che poi lo faccia a mani nude, senza guanti è incredibile.....
il paziente immunodepresso esige la massima sterilità nell'esecuzione delle medicazioni , non credo che sia stata tu a trasmettere alcuna infezione, stai tranquilla.....la Candida nelle sue variabili colpisce con facilità gli immunodepressi, probabilmente il ragazzo di cui parli aveva un deficit immunitario gravissimo e bastava veramente poco per ucciderlo, considerando che hai potuto osservare l'esecuzione di una medicazione non sterile......ti sei già risposta da sola.
"Ci sono due modi di vivere la vita, uno è come se niente fosse un miracolo, l'altro è come se tutto fosse un miracolo"
Albert Einstein
artemisia
New User
New User
Messaggi: 10
Iscritto il: mer feb 10, 2010 8:10 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da artemisia »

xx46it ha scritto:Un medico che esegue una medicazione è già , di per sè, una notizia....che poi lo faccia a mani nude, senza guanti è incredibile.....
il paziente immunodepresso esige la massima sterilità nell'esecuzione delle medicazioni , non credo che sia stata tu a trasmettere alcuna infezione, stai tranquilla.....la Candida nelle sue variabili colpisce con facilità gli immunodepressi, probabilmente il ragazzo di cui parli aveva un deficit immunitario gravissimo e bastava veramente poco per ucciderlo, considerando che hai potuto osservare l'esecuzione di una medicazione non sterile......ti sei già risposta da sola.
purtroppo qua da noi non è affatto una notizia che i medici facciano le medicazioni, e dico purtroppo perchè a volte sarebbe meglio se lasciassero fare agli infermieri. che lo facciano a mani nude si può dire che sia una cosa rara, anzi veramente fino ad ora l'ho vista fare solo a quel "medico", anche se spesso ho visto medici indossare i guanti sterili e poi rispondere tranquillamente al cellulare...e non sto a raccontare le cose che si sentono sulle sale operatorie perchè ci sarebbe da scrivere un'enciclopedia...
Avatar utente
Domenico1986
New User
New User
Messaggi: 18
Iscritto il: dom feb 28, 2010 5:42 pm
Località: Parma
Contatta:

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da Domenico1986 »

prima di rispondere ho letto tutti i post e sono rimasto "sconcertato" da alcuni.
vorrei raccontarvi questa: ultimo tirocinio del 3 anno. mi avevano affiancato ad un infermiera acida e glaciale. qualcuno di voi ha mai visto il film "Qualcuno volò sul nido del cuculo"? vi ricordate l'infermiera caposala? ecco...identica.
mi sentivo anche molto a disagio a relazionarmi con lei, perchè dal suo viso non traspariva neanche un'emozione...
una sera ricoverano un signore (adesso non ricordo cosa avesse) ma ricordo solo che era pieno di drenaggi, pompe infusive (facevo tirocinio in una terapia post intensiva chirurgica) catetere arterioso, catetere vescicale,ecc...
questo signore comincia ad andare in delirium tremens (era un etilista) e comincia prima ad avere le allucinazioni visive, poi uditive, infine diviene molto aggressivo. il pericolo maggiore era dovuto al fatto che il signore mal tollerava i vari "fili", per cui cercava continuamente di staccarli via. in più da considerare che aveva un catetere arterioso, la cosa si faceva complicata.
lei all'inizio era sempre calma, la sua mimica non è cambiata neanche quando è stato contenuto.
infine è esplosa, quando siamo rimasti in camera noi 3. io, lei e il pte. si è messa ad inveire contro di lui con parole molto offensive: "hai rotto i cogl..." "vaffanc..." "alcolizzato..." anche la mimica era cambiata: si era veramente inferocita.
finito lo sfogo, sapete cosa mi dice: "te adesso ti metti vicino a lui e lo controlli che non si strappi nulla".
quando il turno di notte è finito, sono andato dalal tutor, le ho raccontato tutto e le ho anche aggiunto che non mi sarei più presentato in quel reparto, che se la mia inf guida si fosse permessa di dire una sola parola, l'avrei presa e gettata dalla finestra.
adesso che sono infermiere da 2 anni, e che lavoro presso una comunità psichiatrica per adolescenti, prima di perdere la calma con un ospite ci penso 100 volte, anzi prima di alzare il tono della voce, figuriamoci la calma.
ma questo non perchè temo conseguenze disciplinari o penali, perchè mi metto sempre nei panni del paziente e poi sicuramente non è per niente professionale assumere un atteggiamento scorretto nei confronti del paziente...tutto quì
Domenico
poldino80
New User
New User
Messaggi: 61
Iscritto il: ven feb 26, 2010 10:10 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da poldino80 »

in merito alla contenzione io non sono favorevole, perchè rischi di prendere una querela penale e quindi un domani potresti essere escluso dai concorsi pubblici, o se uno già è infermiere rischi di prendere un provvedimento disciplinare e comunque tutti i problemi che una querela comporta, tanti soldi in spese legali tanto per capirci, io sono ancora uno studente ma nei tirocini non ho mai visto una scena così come hai descritto, ma alla fine il tuo paziente non ha riferito niente alla direzione sanitaria il fatto avvenuto ?? e l'infermiera in questione cosa ha detto ?
Avatar utente
susanna
User Senior
User Senior
Messaggi: 2501
Iscritto il: sab lug 11, 2009 9:35 pm
Lavoro e cerco...: "THE FUTURE IS UNWRITTEN" Joe Strummer
Località: mantova

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da susanna »

L'argomento -contenzione- è molto discusso in un sacco di contesti, medici e legali.
In ogni caso, Poldino, la contenzione (che ora si chiama, in modo più delicato, "strumento a tutela della protezione del paziente") NON è illegale e quindi considerarla come causa certa di problemi disciplinari e/o penali, è errato.
Anzi, in alcuni casi, saresti penalmente perseguibile se NON la applicassi; quindi la faccenda è alquanto complicata.
Spero solo che al corso di formazione non vi stiano dando notizie false, come quella dell'illiceità di detto presidio.
Ciao
"Resto allibito dalla fatica che certe persone fanno per rimanere gli stronzi che sono"

Joe Strummer
poldino80
New User
New User
Messaggi: 61
Iscritto il: ven feb 26, 2010 10:10 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da poldino80 »

se è così come dici allora non capisco perchè i miei prof e i tutor insistono molto sull'argomento
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti