Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Questo è un forum di discussione generale per gli studenti di infermieristica, master e specialistica.
Regole del forum
Questo è un forum di discussione generale per gli studenti di infermieristica, master e specialistica.
Condividi la tua discussione preferita.
Avatar utente
tibor
User
User
Messaggi: 445
Iscritto il: mar mar 23, 2010 1:53 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da tibor »

ilaria scrisse:
[...] la caposala mi ha fermato dicendomi "questo non è un comportamento adatto alla tua professione.
"[...]La qualificazione del generico causò la squalificazione del professionale, segnando non solo la fine della professione ma soprattutto l'arresto del processo di miglioramento qualitativo dell'assistenza che si era sempre sperato e che la legge voleva creare.[...]qualificazione priva di contenuti professionali sia di natura tecnico-scientifica che teorica.
[...]Gli infermieri generici, formalmente inesistenti ma ancora presenti [...]. Nel recente passato hanno ricoperto incarichi importanti, non solo di dirigenza infermieristica, rivelando così l'arcano della inefficienza nell'assistenza.
Difatti nelle scuole infermieristiche preuniversitarie erano loro ad insegnare agli studenti (chiamati allievi considerato che prima nelle scuole de qua si forniva vitto e alloggio) come diventare "bravi infermieri". Si puntava sull'umanità, sull'igiene, sulla educazione, sul portamento.Non disprezzo simili qualità, anzi dovrebbero essere comuni a tutte le professioni ma il punto è che si insegnava solo questo.[...]"

Di Fresco. M. Il caos: lo scontro giuridico tra l' infermiere e l' ausiliario. Diritto.it (Internet) 2000.
Disponibile all'indirizzo: http://www.diritto.it/materiali/sanitario/fresco.html" onclick="window.open(this.href);return false;


..premetto che l'articolo è del 2000, e si parla ancora di inf. professionali, ad ogni modo...
cose che fanno rabbrividire uno studente e non solo...
resistete..
saluti
clara81
User expert
User expert
Messaggi: 683
Iscritto il: ven ago 21, 2009 5:50 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da clara81 »

E noi siamo chiamati sempre e solo allievi....nel 2010.....
Avatar utente
xx46it
User Senior
User Senior
Messaggi: 3315
Iscritto il: lun lug 13, 2009 8:59 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da xx46it »

Il triennio è curiosamente vissuto in maniera diversa da ognuno di noi....da una parte trovi l'entusiasta studente che si sente tale e che,nonostante le difficoltà, si trova nel suo elemento e non vorrebbe fare altro....dall'altra trovi il ripiegato, che si sente fuori posto, con studi che non sente suoi, con paradigmi insoddisfatti proiettati sul prossimo...
poi in mezzo ci sta quello che studia, che si rende conto di quanto sarà difficile, ma che la scelta è fatta e non si torna indietro....perchè nella vita è abituato a lottare....
Da queste tipologie nasceranno infermieri diversi....che rabbrividiranno per le stesse cose? Oppure no?
L'esperienza del tirocinio è forse quella che rimane di più, perchè è lì che sei chiamato alle prove più grandi, come futuro professionista, ma anche come persona...
nelle mie prime lezioni, il mio monitore (attuale tutor, penso) ci disse che aveva da fare un lavoro durissimo....trasformare in infermieri tutti noi....già perchè, disse, aveva a che fare con ragionieri, geometri e maestre... ;) ;)
da allora ci fu modo di rabbrividire....per i turni, per lo studio, per il ritmo serrato, per la severità...ma devo dire che il monitore fece il suo lavoro e ci mise in mano il diploma lui stesso....da quel momento non avremmo più potuto fare altro se non l'infermiere... :P :P
"Ci sono due modi di vivere la vita, uno è come se niente fosse un miracolo, l'altro è come se tutto fosse un miracolo"
Albert Einstein
clara81
User expert
User expert
Messaggi: 683
Iscritto il: ven ago 21, 2009 5:50 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da clara81 »

da una parte trovi l'entusiasta studente che si sente tale

Ecco,nel giro di un anno la pseudo-università e il reparto ti trasformano da questo nello studente "ripiegato" :x :x :x
Avatar utente
xx46it
User Senior
User Senior
Messaggi: 3315
Iscritto il: lun lug 13, 2009 8:59 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da xx46it »

Pensare di frequentare una pseudouniversità è piuttosto triste....lo studio ti offre le conoscenze e il tirocinio crea le condizioni...poi infermiera ci diventi con l'impegno...il percorso di studio non potrà mai essere perfetto, ma il tuo impegno sarà la variabile di adattamento ad esso...
il lavoro più duro è chiaro che lo fa lo studente, come potrebbe essere il contrario? La persona che deve formarsi è lo studente e questo implica un certo lavoro su se stessi....andiamo a fare l'infermiere, non il commercialista....questo impone una crescita anche emotiva, non solo nelle conoscenze, ma anche come persone.
Il percorso di studio può anche non essere perfetto, perchè standard, è possibile che ti piacerebbe approfondire argomenti che vengono trattati velocemente, è possibile che ti gonfino di chimica e magari non ti piace, è possibile che per superare l'esame di inglese ti facciano morire....ma tutto questo alla fine serve...anche se adesso il motivo sfugge.
Perdere la motivazione in itinere impone riflessione per capire se è solo stanchezza (nel 99% dei casi) oppure è una crisi più profonda....molto rara ma plausibile.
Spesso in carriera si affrontano crisi di motivazione, dovute sia a fattori ambientali sia a motivi personali, in genere si superano...coincidono con momenti di crescita e riflessione personali , iniziare già all'Università ad averne significa solo avere un'intensa vita interiore....
allora è quindi possibile rabbrividire per cose diverse?
"Ci sono due modi di vivere la vita, uno è come se niente fosse un miracolo, l'altro è come se tutto fosse un miracolo"
Albert Einstein
Raffa79
User
User
Messaggi: 118
Iscritto il: lun feb 15, 2010 4:19 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da Raffa79 »

comunque parlando da laureato posso dire che sono veramente pochi in Italia i corsi di laurea organizzati bene; la gestione della maggior parte di essi finisce inevitabilmente con il mortificare le ambizioni degli studenti (non per nulla il tasso di abbandono in Italy è enorme). Nel mio caso ho un pessimo ricordo del mio vecchio corso di laurea...docenti indisponenti, piano di studi incoerente perchè non attivavano tutti i corsi e dovevi accontentarti di "ciò che passa in convento", date degli appelli che saltavano sistematicamente perchè il docente veniva da chissà che parte dello stivale, e tante altre cose che non riporto.
Poco da fare: in Italia la formazione non FUN-ZIO-NA!!!
clara81
User expert
User expert
Messaggi: 683
Iscritto il: ven ago 21, 2009 5:50 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da clara81 »

Raffa79 non per battere sempre sullo stesso tasto ma proveniendo da altro corso di laurea ti posso dire che l'università funziona e più che bene. Ed è pure piuttosto seria. E' quella di infermieristica che è rimasta la vecchia scuola di 20 anni fa col nome di università. Non a caso da me,le strutture sono le stesse,i materiali anche,vecchi ed ingialliti e miseri,gli insegnati anche,vecchi infermieri stanchi e incompetenti ormai tutti alla soglia della pensione,gli esami ridicoli a crocette uguali tutti gli anni cosicchè gli studenti se li passano da anno di corso ad anno di corso,la formazione scadente e ridicola,cosicchè si può laurerare più forza lavoro possibile nel minor tempo possibile,e ti prendono pure per i fondelli,se lo volete sapere,spesso e volentieri....
Avatar utente
tibor
User
User
Messaggi: 445
Iscritto il: mar mar 23, 2010 1:53 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da tibor »

il mio monitore
ecco questo fa rabbrividire..
come anche allievi,
ovvero l'idea che alcuni colleghi non abbiano neanche il diploma di scuola superiore,
oppure diploma omettendo il termine laurea di seguito, che a quel punto sarebbe il diploma scuola regionale che fu,
scuola regionale infermieri...
mah,
resistete,
saluti
Avatar utente
xx46it
User Senior
User Senior
Messaggi: 3315
Iscritto il: lun lug 13, 2009 8:59 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da xx46it »

Ma allora era più serio quando l'ho fatto io ....!!!
Esami quasi sempre orali, poco di scritto, se bocciavi avevi pochi giorni per prepararti di nuovo, le date delle varie prove le decideva il monitore, i docenti erano tutti medici per le discipline mediche, due biologi, uno per chimica e uno per biologia generale, e infine alcuni caposala per le tecniche infermieristiche, la deontologia e l'etica....e tutti i santi pomeriggi eri in aula...mai stato facile passare un esame, dovevi studiare.
Pretendevano molto perchè eravamo in contemporanea ai corsi universitari e , dicevano, che non dovevamo rimanere indietro rispetto ai laureati.....che già eravamo indietro per principio e per legislazione...che il nostro titolo sarebbe stato equipollente, ma non uguale, che la carriera non l'avremmo mai fatta....che tristezza!
Pensare che forse i vecchi corsi erano sicuramente migliori, noi non ci lamentavamo mica così!! Mai pensato che la S.I. non dava abbastanza....pensavamo che bastava studiare ed era fatta (almeno io lo pensavo)...mai posto il problema di non ricevere adeguata preparazione, l'unico problema era quello della divisa con il velo....con le bretelline e i bottoni....e rigorosamente calze bianche...un pò retrò, ma lo studio era impegnativo...
mi domando se farla diventare una laurea con studenti scontenti sia stato un passo avanti....noi non eravamo così insoddisfatti...
Per Tibor...un monitore era anche un amico, un referente, uno che si occupava di te, che lo trovavi a tutte le ore, non c'è nulla di deplorevole in questo....infine i colleghi senza titolo di scuola superiore sono quasi tutti in pensione....da molti anni viene richiesto il diploma di durata quinquennale per l'ammisione al triennio infermieristico....infine essere laureati non è una garanzia di preparazione se è vero quello che scrive Clara....
ci sono altre ragioni per rabbrividire ....credimi....
"Ci sono due modi di vivere la vita, uno è come se niente fosse un miracolo, l'altro è come se tutto fosse un miracolo"
Albert Einstein
Raffa79
User
User
Messaggi: 118
Iscritto il: lun feb 15, 2010 4:19 pm

Re: Cose che fanno rabbrividire uno studente.

Messaggio da Raffa79 »

clara81 ha scritto:Raffa79 non per battere sempre sullo stesso tasto ma proveniendo da altro corso di laurea ti posso dire che l'università funziona e più che bene. Ed è pure piuttosto seria.
regione che vai...ateneo che trovi!
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite