Cambio compensativo volontario NEGATO

In questo spazio cerchiamo di aiutarci per reperire le leggi e a capirle.
Regole del forum
E' necessario ricordarsi che le discussioni devono essere considerate come informali e non consulenze specializzate.
Condividi la tua discussione preferita.
Rispondi
vectraeee
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: lun ott 05, 2009 11:52 am

Cambio compensativo volontario NEGATO

Messaggio da vectraeee »

Ciao,
scrivo su questo forum perchè ho un problema relativo al cambio compensativo volotario,
io lavoro in un ospedale di Milano SUD ed ho chiesto a fine agosto un cambio compensativo con un altro ragazzo che lavoro in un ospedale a Milano Nord.
Oggi dopo oltre 30 giorni solo il ragazzo che lavora a Milano Nord ha ricevuto una risposta NEGATIVA relativa al procollo (al momento non ho ancora visto se ci sono motivazioni) mentre a me ancora non hanno dato alcun tipo di risposta.

In base a quel che avevo letto riguardo al cambio compensativo volontario, mi sembrava di aver capito che non potessero dare risposta negativa, in qaunto entrambe le parti richiedenti sono favoreli e volontarie al cambio.
Potete darmi qualche consiglio su come poter procedere? Posso fare qualcosa oppure devo accettare la risposta negativa?


Grazie mille a Tutti.
Non appena ho ulteriori dettagli aggiungo un post.
Cla.
vectraeee
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: lun ott 05, 2009 11:52 am

Re: Cambio compensativo volontario NEGATO

Messaggio da vectraeee »

Aggiungo che entrambi sia io sia il collega abbiamo lo stesso livello, entrambi infermieri di pari livello. Io lavoro in ortopedia e lui in medicina.
Avatar utente
dario62
User
User
Messaggi: 302
Iscritto il: sab lug 11, 2009 10:14 pm
Località: italia
Contatta:

Re: Cambio compensativo volontario NEGATO

Messaggio da dario62 »

Carissimo Collega,
in qualita' anche di Dirigente Sindacale, rispondo al tuo quesito:
- la mobilita' volontaria e' un diritto del lavoratore dipendente con contratto a tempo indeterminato, dopo aver superato il periodo di prova con esito favorevole.
La mobilita' compensativa, tra colleghi dipendenti di Aziende diverse, ma appartenenti alla stesa categoria e stesso profilo retributivo ( come nella vostra fattispecie), rientra sempre come diritto sancito da CCNL, e pertanto non ci puo' essere discrezionalita' dell' Azienda, se accettarla con rilascio di nullaosta.
Visto che tale diritto, ' vessato, ti invito a rivolgerti ad un Sindacato, al fine di intraprendere ricorso, nel caso in cui l' Azienda non dovesse conciliare, si passera' ad intraprendere ricorso mediante il Giudice del Lavoro.
SAluti cordiali.

RSA NURSING UP
Sono disponibile per tutti i colleghi, a consulenza gratuita,inerente la contrattazione collettiva nazionale.Per contatto:328/5474656
vectraeee
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: lun ott 05, 2009 11:52 am

Re: Cambio compensativo volontario NEGATO

Messaggio da vectraeee »

Grazie delle risposta.

Vi terrò aggiornati su nuovi eventi.
grazie mille!
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti