Massaggio cardiaco esterno: quando non va praticato?

Non esiste un solo modo per eseguire una tecnica, esiste la tecnica giusta per il tuo assistito. Le foto sono utili per spiegarsi meglio, ma ricorda di chiedete l'autorizzazione del paziente e spiegate il caso per bene.
Rispondi
Guazzo
User
User
Messaggi: 241
Iscritto il: gio lug 09, 2009 10:15 pm
Località: Genova

Massaggio cardiaco esterno: quando non va praticato?

Messaggio da Guazzo »

In quali situazioni ritenete non vada praticato il MCE?
Dottore in Infermieristica
Simone Gussoni
Avatar utente
andrea1983
User
User
Messaggi: 452
Iscritto il: dom ago 16, 2009 5:55 am
Località: Lugano - Ticino - Svizzera

Re: Massaggio cardiaco esterno: quando non va praticato?

Messaggio da andrea1983 »

FV, TV senza polso e con polso ma con pz incosciente --> NO MCE ma defibrillazione immediata.

la terapia è la defibrillazione. Poi dipende dal ritmo che si incontra al momento ma anche dall'età del paziente.
Non so di preciso i range ma mi sembra di ricordare, forse chi è del campo saprebbe delucidarmi meglio:

Lattante da 0 a 1 anno
Bambino piccolo da 1 a 8 anni
Bambino grande al di sopra degli 8 anni (tecniche del BLS adulti)
Lattante: polso brachiale.
Bambino: polso carotideo.
Se il polso è assente o bradicardico (<60 bpm) si effettua il MCE

Spero di essere stato abbastanza chiaro

Andrea
...non dimenticarsi mai di lavorare davanti a persone...che soffrono spesso...moto piu' di noi...siamo fortunati ricordiamocelo sempre...moltissimo...
Andrea - Ticino Svizzera
giordma
New User
New User
Messaggi: 54
Iscritto il: lun lug 27, 2009 12:02 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: Massaggio cardiaco esterno: quando non va praticato?

Messaggio da giordma »

in tutte le situazioni in cui il paziente riesce ad avere un ritmo cardiaco compatibile con la vita.
La differenza sta nell'affrontare i diversi ritmi incompatibili.
GIORDANO
CARPE NURSE!!
http://carpenurse.blogspot.com
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti