Abolizione dell'art.24 comma 68 DL 78 Luglio09

Gli argomenti che come infermieri affrontiamo sono molto vari, questo è il forum da dove puoi iniziare a scrivere/parlare di tutto.
Regole del forum
La domanda è il punto di partenza per arrivare ad una o a tante risposte. Partecipa alla tua discussione preferita.
Avatar utente
picard
User Senior
User Senior
Messaggi: 2587
Iscritto il: mar lug 14, 2009 5:39 pm

Re: Abolizione dell'art.24 comma 68 DL 78 Luglio09

Messaggio da picard »

Luis: possiamo metterci d'accordo per Picard; giorni pari e giorni dispari?
Susà, perchè tutta sta preoccupazione? Si potrebbe optare anche per tutti i giorni. Contemporaneamene, mattina e sera.... :lol: :lol: :lol: E' da una vita che dico che sono un giovane ragazzo, nè troppo giovane, nè troppo ragazzo. Sono ancra capace di reggerle due............. turnazioni al giorno................. ;)
ASSISTENTE CLINICO NON INFERMIERE
Dott. Picard......
Avatar utente
skyes
User Senior
User Senior
Messaggi: 1055
Iscritto il: dom lug 12, 2009 11:54 am
Località: Treviso, operativa in Svizzera

Re: Abolizione dell'art.24 comma 68 DL 78 Luglio09

Messaggio da skyes »

:

L'abolizione dell'art. 24 comma 68 è stata necessaria ed importante, a mio parere.

A prescindere da chi sia stato il primo sindacato a battersi per questo.

(off-topic: Picard: forse avresti proprio bisogno di farlo tutti i giorni :lol: )



:
Avatar utente
picard
User Senior
User Senior
Messaggi: 2587
Iscritto il: mar lug 14, 2009 5:39 pm

Re: Abolizione dell'art.24 comma 68 DL 78 Luglio09

Messaggio da picard »

Fonte certa:
Per l'abolizione dell'articolo incrimainato è intervenuto ipasvi e solo ipasvi, questa volta.
I sindacati..... e non m'interessa sapere quali siano stati, si sono limitati a segnalare all'annalisa il loro dissenso, ed annalisa questa volta è stata incisiva ed autorevole........... :P :P :P Come vorrei che lo fosse sempre........... anche coi direttori generali per il demansionamento (unico argomento che mi sta a cuore).
E' molto triste vedere dei dottori rifare letti e pulire deretani, semplicemente perchè da ciò, si ritiene sia possibile esprimere un giudizio diagnostico di tipo infermieristico, sull'integrità o non integrità della cute e tante altre simili sciocche attività.......... :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :cry:
ASSISTENTE CLINICO NON INFERMIERE
Dott. Picard......
Avatar utente
picard
User Senior
User Senior
Messaggi: 2587
Iscritto il: mar lug 14, 2009 5:39 pm

Re: Abolizione dell'art.24 comma 68 DL 78 Luglio09

Messaggio da picard »

PS

Skyes, ho già detto che ne faccio due al giorno......... di turni nel mio reparto. :P :P :P :P
Vuoi che te ne dia atti e prove...???? :D :D :D
Stai attenta alla posta privata che t'invio i miei turni..... :lol: :lol: :lol:
ASSISTENTE CLINICO NON INFERMIERE
Dott. Picard......
Avatar utente
propofol
User
User
Messaggi: 214
Iscritto il: dom lug 12, 2009 8:18 pm
Località: Robecchetto con Induno...ma con la Brianza nel sangue...
Contatta:

Re: Abolizione dell'art.24 comma 68 DL 78 Luglio09

Messaggio da propofol »

skyes ha scritto::

L'abolizione dell'art. 24 comma 68 è stata necessaria ed importante, a mio parere.

A prescindere da chi sia stato il primo sindacato a battersi per questo.

:
Esatto!!! Come avevo già detto sul vecchio forum l'importante è il risultato, l'importante è garantire tutela degli infermieri...non è una gara a chi è più bravo e non è una sfida...cosi facendo non si sarà mai uniti e se non si è uniti non si conta un ca**o quando si deve rivendicare, quando si deve protestare o manifestare...
Per inciso, io sono iscritto al Nursind e so che anche questo sindacato ha partecipato...lo ha fatto insieme a Nursing up ed altri? Meglio, è la prova che l'unione fa la forza, da soli non si va da nessuna parte...
Stefano, UO Unità Terapia Intensiva Coronarica
"i soldi non fanno l'uomo...ma un diamante è per sempre"
Avatar utente
picard
User Senior
User Senior
Messaggi: 2587
Iscritto il: mar lug 14, 2009 5:39 pm

Re: Abolizione dell'art.24 comma 68 DL 78 Luglio09

Messaggio da picard »

propofol ha scritto:
skyes ha scritto::

L'abolizione dell'art. 24 comma 68 è stata necessaria ed importante, a mio parere.

A prescindere da chi sia stato il primo sindacato a battersi per questo.

:
Esatto!!! Come avevo già detto sul vecchio forum l'importante è il risultato, l'importante è garantire tutela degli infermieri...non è una gara a chi è più bravo e non è una sfida...cosi facendo non si sarà mai uniti e se non si è uniti non si conta un ca**o quando si deve rivendicare, quando si deve protestare o manifestare...
Per inciso, io sono iscritto al Nursind e so che anche questo sindacato ha partecipato...lo ha fatto insieme a Nursing up ed altri? Meglio, è la prova che l'unione fa la forza, da soli non si va da nessuna parte...

Sicuramente, Propofol......... ma questo, comunque non cambia il risultato. Ha trattato silvestro. NUP e nursind, hanno solo stimolato, spronato, ipasvi all'intervento!
Ora. Qui nessuno vuole mettersi a fare "a chi ce l'ha più lungo" (tanto vincerei io, lo so), ma dare a cesare quel che è di cesare, fa parte di essere persone perbene, tutto qua, Prop......... ;)
ASSISTENTE CLINICO NON INFERMIERE
Dott. Picard......
Avatar utente
propofol
User
User
Messaggi: 214
Iscritto il: dom lug 12, 2009 8:18 pm
Località: Robecchetto con Induno...ma con la Brianza nel sangue...
Contatta:

Re: Abolizione dell'art.24 comma 68 DL 78 Luglio09

Messaggio da propofol »

picard ha scritto: ma dare a cesare quel che è di cesare, fa parte di essere persone perbene, tutto qua, Prop......... ;)
Ah, su questo sono d'accordo al 100%! L'IPASVI ha fatto quello che poi è visibile, ma quello che volevo sottolineare io è che ognuno ha fatto la sua parte nell'ottenere il risultato...è come nel calcio...l'attaccante che segna ha il nome nel tabellino marcatori ma per segnare ha avuto bisogno degli altri della squadra...quello che volevo sottolineare, dato che nel vecchio forum (nel 3d aperto da Dario per dare un riferimento) sembrava invece un rivendicare il merito e non dare a cesare quel che è di cesare, è che i risultati si ottengono solo remando nella stessa direzione...e questo risultato ne è la dimostrazione...i sindacati che comunicano nello stesso linguaggio al collegio che prende provvedimenti e ottiene un risultato...merito al collegio di questo risultato e merito ai sindacati della segnalazione e richiesta fatta collaborando...tutto qui...
Stefano, UO Unità Terapia Intensiva Coronarica
"i soldi non fanno l'uomo...ma un diamante è per sempre"
Avatar utente
picard
User Senior
User Senior
Messaggi: 2587
Iscritto il: mar lug 14, 2009 5:39 pm

Re: Abolizione dell'art.24 comma 68 DL 78 Luglio09

Messaggio da picard »

Sempre perchè a me piace parlare con cognizione di causa e con dati incontrovertibilmene reali:

Chiesto un emendamento al decreto legge
sulle prerogative della Croce Rossa

Con una nota urgente inviata al vice ministro Fazio e al ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali, la presidente della Federazione nazionale Collegi Ipasvi, Annalisa Silvestro, è intervenuta sul decreto legge n. 78 datato 1° luglio 2009, che regolamenta, tra l'altro, la partecipazione italiana a missioni internazionali.
L'obiettivo della missiva è la richiesta di emendamento di un articolo riguardante il personale della Croce Rossa.
Il testo del decreto stabilisce che "il personale in possesso del diploma di infermiera volontaria della Cri [...] è abilitato a prestatre servizio di emergenza e assistenza sanitaria con le funzioni e attività proprie della professione infermieristica".
Per la Federazione Ipasvi, risulta evidente l'illegittimità di tale abilitazione ope legis per soggetti in possesso di un semplice attetato a compiere attività per legge riservate a professionisti, quali gli infermieri, in possesso di una laurea specifica e relativa iscrizione all'Albo.
D'altra parte, le attività riservate per legge agli infermieri sono dettate a tutela del cittadino/utente, che ha dirittto sempre e in ogni frangente a ricevere un'assistenza sanitaria adeguata e competente da personale correttamente formato.
Di conseguenza, la presidente Silvestro ha chiesto di modificare così la parte finale dell'articolo in questione: "il personale in possesso del diploma di infermiera volontaria della Cri [...] è autorizzato a prestare servizio di emergenza e assistenza sanitaria con le funzioni e attività proprie della qualifica, anche senza la contestuale presenza dell'infermiere". In questo modo, verrà salvaguardata anche la piena operatività della Croce Rossa, in caso di evidenti situazioni di emergenza.
Da informazioni dell'ultimora risulterebbe che nell'iter parlamentare volto alla conversione in legge del decreto, l'articolo in oggetto sia stato stralciato.
ASSISTENTE CLINICO NON INFERMIERE
Dott. Picard......
Avatar utente
susanna
User Senior
User Senior
Messaggi: 2501
Iscritto il: sab lug 11, 2009 9:35 pm
Lavoro e cerco...: "THE FUTURE IS UNWRITTEN" Joe Strummer
Località: mantova

Re: Abolizione dell'art.24 comma 68 DL 78 Luglio09

Messaggio da susanna »

Quindi, deduco, che quando l'ipasvi vuole fare qualcosa, ci può anche riuscire...bene, e allora, mi chiedo perchè non prova mai a fare anche il resto.
Come ormai si evince dagli scritti di tutti noi, le cose che ci interessano, alla fine, sono 3 o 4, quindi il lavoro non sarebbe immane.
A meno che...
Certo sul CD rimane il famigerato articolo sulla compensazione e un altro che denomina l'infermiere professionista dell'assistenza in toto (deretani, compresi): ergo, devo dedurre che all'ipasvi tutto ciò piace e piace molto?
E se è così, perchè ci tiene così tanto ad avere infermieri demansionati e molto incavolati?
"Resto allibito dalla fatica che certe persone fanno per rimanere gli stronzi che sono"

Joe Strummer
luis
New User
New User
Messaggi: 59
Iscritto il: gio lug 23, 2009 12:09 am

Re: Abolizione dell'art.24 comma 68 DL 78 Luglio09

Messaggio da luis »

Cara e dolce rivalina Susannina, all'IPASVI, il tanto famigerato profilo professionale stabilito dal D.M 739/94 , sta bene così, non si preoccupano minimamente del malumore che serpeggia all'interno della categoria, benedetti loro...troppo medicalizzati, ossequiosi ed eunucoidi, noi compresi.

Siamo responsabili del processo assistenziale...ma se non possiamo nemmeno richiedere un materasso antidecubito!!!!!

salutoni
luis
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti