Felipe Massa in coma dopo incidente nelle prove

Area Off Topic si parla di tutto e come vi pare, no problem.
Regole del forum
Tutto ciò che ti piace e non riguarda la nostra professione.
Condividi la tua discussione preferita.
Rispondi
Guazzo
User
User
Messaggi: 241
Iscritto il: gio lug 09, 2009 10:15 pm
Località: Genova

Felipe Massa in coma dopo incidente nelle prove

Messaggio da Guazzo »

HUNGARORING (Ungheria), 25 luglio 2009 - Paura per Felipe Massa sulla pista che ospita il GP di Ungheria: nel finale del Q2, il secondo settore delle qualifiche che decidono la pole, il pilota della Ferrari è finito dritto all'esterno di una curva. Le prove sono state immediatamente sospese e i soccorritori hanno estratto il brasiliano dall'abitacolo e portato con una ambulanza al centro medico del circuito e poi in ospedale a Budapest.

il detrito — Dalle immagini al rallentatore si è visto come il brasiliano sia stato colpito all'altezza del casco da un detrito in rettilineo, prima che si verificasse l'incidente. A quanto pare la molla di un ammortizzatore, che si sarebbe staccata dalla Brawn di Rubens Barrichello, che avrebbe abortito il suo giro buono perché la vettura era diventata improvvisamente inguidabile. Tanto che un delegato della Federazione si è recato subito a controllare la monoposto di Rubens, chiedendo che le telecamere si allontanassero. La Ferrari ha detto che l'impatto contro il muro di gomme è avvenuto a una velocità attorno ai 190 chilometri orari. Il casco, colpito fortunatamente non in pieno ma sulla parte sinistra, è rimasto gravemente danneggiato. Poi la componente metallica è andata a sbattere contro una delle pance laterali, bucandola. A quanto si è appreso, Massa ha risposto alle domande lucidamente ma molto agitato. È stato quindi sedato, intubato e portato in uno degli ospedali di Budapest.


La molla che colpisce Massa in pieno casco. Ansa danni cerebrali? — Un accurato esame dei medici dell'ospedale Aek ha evidenziato che Felipe ha subito un taglio sulla fronte, una lesione ossea nella zona sovraorbitale sinistra e una commozione cerebrale. Pertanto si è resa necessaria un'operazione, già effettuata e tecnicamente riuscita, per la riduzione della lesione ossea. Felipe Massa si trova ora ricoverato nel reparto di terapia intensiva in coma farmacologico, per precauzione respira con l'aiuto di un respiratore. Avrebbe comunque risposto alle domande e sarebbe stato in grado di capire. Contrastanti nel corso della serata le notizie sulle sue condizioni. "Il paziente ha una frattura al cranio con danni cerebrali molto seri", ha dichiarato Peter Baszo, neurologo dell'ospedale di Budapest, precisando anche che Felipe era giunto in stato di incoscienza. Il medico non ha voluto rispondere alla domanda se il pilota è in pericolo di vita e se l'incidente potrà avere conseguenze. A tarda serata, una nota dell'Ospedale ha definito "serie ma stabili" le condizioni di Massa: secondo i sanitari serviranno da 1 a 3 giorni per valutare se vi sono danni cerebrali e l'eventuale entità. Per ultimo è intervenuto anche il dipartimento della difesa ungherese, proprietario dell’ospedale AEK di Budapest: Massa "è nel reparto di terapia intensiva ed ora le sue condizioni sono stabili e soddisfacenti" dopo l'intervento subito per la ferita "critica" subita al cranio, si legge nel comunicato. "E' stato un incidente serio - ha dichiarato a Sky l'addetto stampa Ferrari Luca Colajanni - , ma assolutamente non mi sento di parlare di condizioni di pericolo di vita. L'operazione ha avuto esito positivo ed era la cosa più importante. Aspettiamo il decorso della notte ma non vorrei suscitare nessun allarme". Domattina dunque si avrà maggiore chiarezza sulle reali condizioni del pilota. Massa verrà sottoposto verso le 10 ad una Tac dall'esito della quale dipende la possibilità di un secondo intervento chirurgico.


Felipe Massa si tiene il capo dopo l'incidente. Reuters DOMANI SOLO RAIKKONEN — Stefano Domenicali, responsabile della gestione sportiva della Ferrari, aveva chiarito già a metà pomeriggio che Massa non avrebbe corso il Gran Premio d'Ungheria. Il regolamento prevede che un eventuale sostituto possa schierarsi al via solo dopo aver disputato almeno un turno di prove. Ciò non è avvenuto e quindi la Ferrari manderà in pista il solo Kimi Raikkonen. Piuttosto, indiscrezioni (tutte da confermare) ipotizzano tempi di recupero per Felipe di due o tre mesi, per il tipo di infortunio e operazione subìto. Questo renderebbe necessaria al Cavallino la scelta di un nuovo pilota che affianchi Raikkonen. A disposizione ci sono ovviamente i collaudatori Luca Badoer e Marc Genè ma anche diversi altri piloti senza contratto.
Dottore in Infermieristica
Simone Gussoni
Avatar utente
propofol
User
User
Messaggi: 214
Iscritto il: dom lug 12, 2009 8:18 pm
Località: Robecchetto con Induno...ma con la Brianza nel sangue...
Contatta:

Re: Felipe Massa in coma dopo incidente nelle prove

Messaggio da propofol »

Quello che mi domando è: come è possibile che in quella via di fuga non fosse presente la sabbia? Questo avrebbe ulteriormente rallentato la vettura di Massa...si parla tanto di sicurezza e si vede una via di fuga del genere...boh!!
Ora speriamo solo che tutto si risolva per il meglio!
Stefano, UO Unità Terapia Intensiva Coronarica
"i soldi non fanno l'uomo...ma un diamante è per sempre"
Avatar utente
dario62
User
User
Messaggi: 302
Iscritto il: sab lug 11, 2009 10:14 pm
Località: italia
Contatta:

Re: Felipe Massa in coma dopo incidente nelle prove

Messaggio da dario62 »

per propofol:
Carissimo Collega, a tal proposito aggiungo l'ignoranza che regna sovrana tra i giornalisti, e i loro articoli, pubblicati sui mass-media:
- comunicato stampa sulle condizioni del pilota:
" eseguita TAC di controllo, POSITIVA, si puo' scioglere la prognosi, le condizioni sono in netto miglioramanto, non DEFICIT neurologici".
Tutto cio', oltre ad essere stato annunciato, e' stato anche pubblicato, testimonia, la grandissima ignoranza, nel mondo del giornalismo e non solo.
Saluti cordiali DARIO.
Sono disponibile per tutti i colleghi, a consulenza gratuita,inerente la contrattazione collettiva nazionale.Per contatto:328/5474656
Avatar utente
eparina63
User
User
Messaggi: 107
Iscritto il: lun lug 13, 2009 10:58 am
Località: Arezzo

Re: Felipe Massa in coma dopo incidente nelle prove

Messaggio da eparina63 »

cari colleghi i giornalisti dimostrano di conoscere poco i termini tecnici.....povero Massa una TAC positiva sarebbe stata una notizia infausta!!!!!altro che sciogliere la prognosi...
Avatar utente
propofol
User
User
Messaggi: 214
Iscritto il: dom lug 12, 2009 8:18 pm
Località: Robecchetto con Induno...ma con la Brianza nel sangue...
Contatta:

Re: Felipe Massa in coma dopo incidente nelle prove

Messaggio da propofol »

eparina63 ha scritto:cari colleghi i giornalisti dimostrano di conoscere poco i termini tecnici.....povero Massa una TAC positiva sarebbe stata una notizia infausta!!!!!altro che sciogliere la prognosi...
Già, l'ho letto anche io...ci si riempie la bocca con termini tecnici perchè fa "figo" ma senza conoscerne i reali significati...molto spesso è meglio tacere e rischiare di passare per ignoranti che parlare e togliere ogni dubbio...
Stefano, UO Unità Terapia Intensiva Coronarica
"i soldi non fanno l'uomo...ma un diamante è per sempre"
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite